CCIR

Fincons Group è tra i principali protagonisti a supporto di Publitalia ’80 per il lancio della nuova soluzione pubblicitaria ADD+Plus, che offre funzionalità di addressable advertising e una piattaforma digitale robusta e accattivante per gli advertiser,

basata sui principi della Smart TV e della convergenza broadband-broadcast. Publitalia '80 è la concessionaria di pubblicità posseduta al 100% dal Gruppo Mediaset, cliente storico di Fincons.

Il Gruppo è stato selezionato in passato per la partecipazione ad un consorzio di co-sviluppo denominato MPAT (Multi-platform application toolkit), finanziato da fondi della Commissione Europea. Obiettivo di MPAT era quello di ricercare e sviluppare una piattaforma modulare per la creazione di applicazioni interattive multischermo basate sullo standard HbbTV. Grazie a questa importante esperienza e alla profonda conoscenza del settore, Fincons è stata selezionata da Mediaset per l’implementazione della piattaforma Enabler, cuore dei prodotti ADD+ Plus. La soluzione di Smart TV advertising si compone di due feature: ADD+Over e ADD+Inside.

ADD+Over è un overlay interattivo con una call to action basata sul semplice uso dell’“ok button” da remote control. ADD+Inside si presenta come un frame interattivo a forma di "L", assicurando grande visibilità e inserendosi all’interno del contenuto editoriale TV.

L’interazione con ADD+Over ed ADD+Inside porta ad un mini-sito informativo con informazioni e contenuti aggiuntivi - filmati, testi, immagini - relativi ai prodotti e ai servizi pubblicizzati.

Entrambi i formati consentono la creazione di messaggi altamente personalizzati in grado di valorizzare i contenuti degli advertiser, grazie all’utilizzo di dati e variabili di targeting. La casa automobilistica tedesca Volkswagen è stata la prima azienda ad avvalersi di queste nuove soluzioni, utilizzate per pubblicizzare alcuni nuovi modelli di auto (Golf e Golf TGI), diversificando e geolocalizzando la comunicazione.

Paola Colombo, General Manager Adtech & Business Development di Publitalia ’80, commenta: “La collaborazione con Fincons ha permesso a Publitalia ’80 di offrire agli advertiser una proposta rivoluzionaria di successo che ha prodotto risultati reali e tangibili. Stiamo lavorando con Fincons per sviluppare ulteriormente la famiglia dei prodotti ADD+ e presto saremo in grado di lanciare sul mercato nuovi formati video, che porteranno ulteriori fantastiche opportunità.”

“Grazie ad un rapporto di successo con Mediaset che continua da moltissimi anni – dice Francesco Moretti, Deputy CEO Fincons Group e CEO Fincons.US - abbiamo potuto lavorare partendo dalla fase di ricerca e sviluppo e arrivando poi fino alla commercializzazione di una nostra soluzione. Sono fiero di poter dire che abbiamo reso possibile l’utilizzo di questo strumento pioneristico, e Mediaset può oggi offrire ai propri clienti una soluzione di addressable advertising con ampie possibilità di personalizzazione del contenuto. Insieme abbiamo reso possibile una piena convergenza tra broadcast e broadband.”

La soluzione realizzata con Mediaset è uno dei numerosi progetti di cui il Gruppo Fincons si è reso protagonista, lavorando su idee disruptive e soluzioni legate alle nuove tecnologie e alla trasformazione digitale.

“Assieme ai nostri clienti e partner sperimentiamo nuove iniziative, arrivando ad ottenere risultati di altissimo livello grazie alla condivisione di competenze e risorse” commenta Michele Moretti, CEO Fincons Group. “Siamo cresciuti accompagnando lo sviluppo dei nostri clienti e acquisendo sempre maggiore credibilità sul mercato. In 35 anni di storia abbiamo raggiunto una posizione di tutto rispetto, arrivando a superare i 100 milioni di euro di fatturato. Abbiamo consolidato il business in Italia e in Svizzera e abbiamo iniziato un nuovo sfidante percorso nel Regno Unito e negli Stati Uniti - continua Michele Moretti - Ora la sfida è quella di proseguire la nostra crescita senza mai perdere di vista i valori che ci hanno resi unici agli occhi di chi ci conosce, e che da sempre apprezza l’impegno e la passione che mettiamo ogni giorno nel nostro lavoro”.