CCIR

Convinta che l’innovazione sia un valore strategico per le aziende, Ricoh Italia ha ospitato presso la sede di Vimodrone (Milano) l’evento di presentazione di una iniziativa volta a promuovere lo sviluppo di nuove idee, anche favorendo la sinergia tra imprese.  Si è svolta presso la sede di Ricoh Italia di Vimodrone (Milano), la presentazione della nona edizione del

“Premio Best Practices per l’Innovazione”. Il Premio è un’iniziativa promossa da Confindustria Salerno, con il sostegno di Ricoh Italia, che ha l’obiettivo di promuovere l’innovazione di processo e di prodotto, nel mercato pubblico e privato, e la cultura della competitività. Nato nel 2006, il Premio è rivolto alle aziende di servizi, alle imprese manifatturiere e alle startup. La valutazione delle soluzioni proposte è affidata a commissioni, composte da soggetti istituzionali, Università, Enti di ricerca e soggetti privati operanti nell’ambito tecnologico e in quello finanziario.

Nel corso dell’evento sono intervenuti: Davide Oriani, CEO di Ricoh Italia, Gregorio Papadia, Consigliere Gruppo ICT e servizi alle imprese Assolombarda, e Giuseppe De Nicola, Presidente Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Salerno. Le opportunità per le imprese che partecipano al Premio sono state messe in evidenza da alcuni partecipanti alle precedenti edizioni.

Ricoh Italia – azienda che propone soluzioni per la stampa office e per il production printing, servizi documentali e servizi IT – crede fortemente nell’innovazione ed è convinta che essa debba diventare parte integrande dello stile gestionale di tutte le imprese. Davide Oriani, CEO di Ricoh Italia, commenta: “Come dimostrano le testimonianze delle aziende che hanno partecipato alle scorse edizioni del Premio, lo sviluppo di nuove idee è motore di crescita e leva per la competitività e lo sviluppo. Ricoh vuole aiutare le imprese a muoversi rapidamente verso l’innovazione per raggiungere l’eccellenza in ogni ambito del business. ll Premio si propone di raccogliere idee e progetti innovativi e premiare i casi di successo, stimolando la creazione di una rete di innovatori in grado anche di promuovere il ‘made in Italy’. Giocare un ruolo attivo nella promozione di questa iniziativa ci consente inoltre di relazionarci con altre aziende per promuovere l’importanza di questi valori in un’ottica di Sistema Paese”.

“Il Premio Best Practices – ha affermato Giuseppe De Nicola, Presidente del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno – si avvale del supporto di un prestigioso gruppo industriale a testimonianza dell’attenzione che le grandi aziende hanno per l’innovazione. Il Premio mira a far conoscere l’innovazione in tutte le sue varianti, da quella di progetto, a quella di prodotto, a quella culturale per dimostrare che, in fondo, chi fa impresa innova tutti i giorni. Vogliamo, quindi, diffondere un messaggio positivo e auspichiamo, come gli anni scorsi, di ricevere progetti da tutta Italia per far crescere il Premio e condividere innovazione”.