L’innovazione non è estranea a Lavazza , che ha conquistato lo spazio con la macchina ISSpresso - sviluppata con Argotec e European Space Agency - erogando il primo caffè espresso della storia in assenza di gravità. Poiché innovazione, tecnologia e attenzione alle esigenze dei clienti

sono i fattori strategici che consentono a Lavazza di realizzare la propria vision, l’azienda ha scelto di rinnovare i processi di pianificazione della supply chain avvalendosi delle soluzioni specializzate di JDA Software, Inc., in modalità SaaS.

Fondata a Torino nel 1895, Lavazza opera in oltre 90 Paesi con più di 3000 dipendenti attraverso società controllate e distributori. Si stima che oltre 27 miliardi di tazzine di caffè Lavazza vengano consumate ogni anno nel mondo. Lavazza è presente in tutti i business: a casa, fuori casa e in ufficio, puntando sempre alla costante innovazione.

Lavazza è un player che opera su scala mondiale, con una forte attenzione alla crescita organica, alla globalizzazione, al rafforzamento del brand e all'espansione del margine operativo e della profittabilità. Per supportare la propria vision e la propria strategia di crescita, Lavazza ha scelto le soluzioni JDA per la supply chain tra cui JDA Enterprise Supply Planning e JDA Sequencing con l’obiettivo di realizzare un piano integrato a livello globale, per rispondere alla domanda dei consumatori in tutti i paesi in cui opera.

"Innovazione e passione sono qualità che abbiamo ereditato dal nostro fondatore Luigi Lavazza, e che derivano da oltre 120 anni di storia. Consideriamo i nostri processi aziendali in modo olistico, come un fattore abilitante per soddisfare i nostri clienti e la crescita organica. Avere una supply chain flessibile e integrata oggi è un must per raggiungere questi obiettivi e per essere competitivi. Abbiamo scelto JDA come partner per la scalabilità, la specificità e l'agilità delle sue soluzioni - che possono essere facilmente integrate con il nostro ERP – oltre che per le solide competenze in ambito supply chain, le referenze che JDA è stata in grado di condividere con noi e per le competenze uniche del team di gestione del progetto che curerà l’implementazione." ha dichiarato Patrizia Tedesco, Group CIO, Lavazza.

Lavazza utilizzerà JDA in cloud per disporre di una soluzione scalabile, completa e modulare basata su SaaS, che supporterà i processi di produzione chiave contribuendo a ottimizzare vincoli, margini e costi di produzione, distribuzione, scorte e approvvigionamento. JDA Enterprise Supply Planning consentirà a Lavazza di effettuare aggiornamenti in tempo reale e ottimizzare i piani, mentre JDA Sequencing migliorerà la programmazione della produzione, bilanciando contemporaneamente il servizio clienti, i costi e l'utilizzo nel rispetto dei vincoli e delle regole di produzione complesse.

"Per rimanere competitive, le aziende devono bilanciare riduzione dei costi, profittabilità e capacità di rispondere alle richieste dei clienti in tempo reale. Una soluzione di pianificazione solida e innovativa è la chiave per soddisfare questi requisiti e supportare il processo di trasformazione digitale. Siamo orgogliosi di collaborare con Lavazza a sostegno dell’ottimizzazione dei processi di supply chain in tutti i mercati in cui opera" ha affermato Johan Reventberg, presidente EMEA, JDA.