Nasce sull’asse Milano Bruxelles un nuovo prezioso strumento d’informazione per professionisti banche e intermediari: l’osservatorio antiriciclaggio. Raccolto in una newsletter l’osservatorio può contare su una redazione formata dagli esperti di Unione Fiduciaria

e dai professionisti di Cooperation Bancaire pour l’Europe che dagli uffici di Bruxelles raccolgono informazioni da tutti i paesi europei sulle norme antiriciclaggio e si confrontano con il resto del mondo su questo tema. La newsletter ha l’obiettivo di tenere aggiornati i lettori sull’evoluzione delle normative internazionali, siano esse vincolanti o meno, e sulle “best practices” a livello internazionale e sulle politiche AML-CFT (antiriciclaggio e finanziamento del terrorismo).

Gli interventi sviluppati in questo ambito a livello europeo e internazionale influenzano direttamente la normativa nazionale e possono dare preziose indicazioni sugli sviluppi futuri a chi nel nostro Paese deve o vuole conoscere l’evoluzione delle normative antiriciclaggio.