La Financial School di AIAF – Associazione Italiana per l’Analisi Finanziaria – taglia il traguardo del trentesimo anno di attività, presentando un’offerta formativa rinnovata, sempre più di respiro internazionale e attenta alle tematiche ESG, e nomina Micheline Arsenault,

direttore dell’attività della Scuola di alta formazione finanziaria.

In un contesto in cui approfondire le tematiche ambientali, sociali e di governance è sempre più richiesto e fondamentale per chi opera nel settore dell’analisi finanziaria, l’AIAF Financial School ha lanciato l’EFFAS ESG Certified Diploma, un nuovo percorso didattico riconosciuto a livello europeo e completamente in e-learning, con un focus proprio sulle variabili ESG, ovvero quelle variabili di carattere non contabile, e quindi non sempre correttamente valutate nei bilanci, capaci però di creare nel tempo valore per gli azionisti.

Il trentesimo anniversario di AIAF Financial School rappresenta un traguardo straordinario, che le novità introdotte in termini di offerta didattica, network internazionale e nuove risorse inserite ci consentono di celebrare nel migliore dei modi, riaffermando il nostro ruolo di polo di formazione certificata di élite, con un occhio attento alle nuove frontiere dell’analisi finanziaria” - ha commentato Alberto Borgia, Presidente di AIAF.

Le nuove iniziative formative nascono sotto l’impulso di Micheline Arsenault, nominata nuovo Direttore della Formazione di AIAF Financial School lo scorso luglio. Arsenault proviene dal mondo della consulenza nel settore della formazione e selezione del personale. Di origine canadese, laureata in economia, e con un’esperienza professionale più che trentennale, la professionista vanta un solido track record per quanto riguarda la mappatura dei fabbisogni formativi e la definizione di progetti didattici e di coaching specifici.

A dare il via al nuovo ciclo didattico 2018-2019 è stata la 55esima edizione del Corso di Formazione per Analisti Finanziari e investitori professionali AIAF-CEFA-CIIA, volto a fornire una preparazione specifica in tema di analisi finanziaria e di gestione del portafoglio ed oggetto anche di convenzione con alcune università italiane, tra cui la Cattolica di Milano e l’Università di Genova. Un altro corso “storico” della Financial School è il Corso di Formazione

Finanza d’Impresa, realizzato in collaborazione con la società di consulenza Financial Innovations, e arrivato alla 25esima edizione.