Europcar Italia ha infatti integrato nella propria offerta di noleggio “Telepass Fleet”, il servizio di Telepass dedicato alla gestione delle flotte aziendali.  L’accordo nasce dalla volontà delle due società di dare una risposta concreta alle richieste dei propri clienti, in particolare di aziende e clienti stranieri.

In questo modo, i dipendenti delle aziende oltre a risparmiare tempo passando agevolmente al casello senza fare code, potranno evitare di rendicontare separatamente le spese relative al pedaggio, mentre i clienti stranieri semplificheranno notevolmente la loro esperienza di viaggio non dovendo più preoccuparsi del pagamento del pedaggio.

 L’offerta prevede il noleggio di un dispositivo Telepass a 3,50€al giorno (IVA inclusa)fino ad un massimo di 35€ a noleggio ed è disponibile presso le stazioni Europcar degli aeroporti di Napoli, Fiumicino, Linate, Malpensa, Verona, Venezia, Bologna e Pisa. L’accordo consentirà a breve anche l’accesso all’Area C di Milano attraverso il dispositivo Telepass.

 “Questa collaborazione con Telepass ci consente di fare un ulteriore passo in avanti verso una customer experience che sia davvero hassle-free, semplificando i viaggi dei nostri clienti e consentendo loro di risparmiare tempo” dichiara Riccardo Mastrovincenzo, Head of Marketing & Direct Sales di Europcar Italia. "Telepass, leader europeo nei servizi di telepedaggio, è un’azienda in continua evoluzione, alla ricerca di soluzioni innovative che permettono ai clienti di muoversi in autostrada e in città in maniera sempre più intelligente, semplice e veloce – dichiara Paolo Malerba, Head of B2B di Telepass – In quest’ottica abbiamo lavorato con  Europcar con l’obiettivo di estendere il servizio Telepass anche al segmento dei clienti del noleggio a breve termine, offrendo il servizio “Telepass Fleet” che consente a Europcar di gestire la flotta in modo semplice ed efficace.”

 

I due player della mobilità consolidano così la loro partnership. Dal 2014 infatti Europcar offre sconti e agevolazioni per il noleggio di automobili e furgoni in Italia e all’estero a tutti i titolari Telepass Premium (oltre 1,6 milioni).