La compagnia greca di trasporto e navigazione Anek Lines compie 50 anni. Correva l’anno 1967 quando alcuni azionisti cretesi decisero di creare una propria compagnia di bandiera che li potesse unire con la Grecia continentale. Oggi l’azienda di trasporto marittimo, quotata alla borsa di Atene, è tra le

più importanti della Grecia e collega il continente ellenico con Creta e con l'Italia grazie a 10 moderne navi traghetto.

Nel porto di Ancona Anek Lines opera dal 1989 ed oggi unisce lo scalo dorico con quello di Igoumenitsa e Patrasso con due veloci e moderni traghetti: Olympic Champion e Hellenic Spirit. Un traguardo più che ragguardevole questo mezzo secolo di storia che sarà festeggiato in porto con tre grandi eventi.

Si comincia oggi lunedì 20 marzo con una cena a bordo della M/N Olympic Champion che vedrà stringersi intorno all’azienda il mondo del cluster marittimo.  La seconda serata è prevista per mercoledì 22 marzo a bordo della M/N Hellenic Spirit, dove è stata organizzata una festa (già oggi sold aut), in cui si potranno gustare le specialità enogastronomiche greche e ballare fino a tarda notte al ritmo del Sirtaki.  Giovedì 23 marzo terzo ed ultimo evento, il tradizionale incontro che Anek Lines Italia organizza ogni anno e che vede la partecipazione di tutti gli agenti di viaggio delle Marche.

 

Tre importanti happening che caratterizzeranno la prossima settimana del capoluogo marchigiano e suggelleranno, ancora di più, il rinnovato rapporto che contraddistingue la città di Ancona e il suo porto.