L’installazione di una nuova linea per la produzione di bombole aerosol presso la sede di Liverpool nel Regno Unito il mese scorso conferma la politica di investimenti intrapresa da Gruppo ASA, l’azienda sammarinese amministrata dalla famiglia Amati, tra le prime in Italia e in Europa nel

mercato degli imballaggi metallici per l’industria alimentare e chimica.

L’investimento fatto, del valore di circa 1 milione di euro, permette di raddoppiare la capacità produttiva dello stabilimento nel mercato aerosol e consente una maggiore flessibilità e velocità di risposta verso i clienti attuali e nuovi.

 

Grazie all’istallazione di una LANICO CF385, la nuova linea sarà in grado di raggiungere a regime una velocità di 300 colpi al minuto. A completamento della linea sono stati installati anche un pallettizzatore robotico e un fine linea automatico per la fasciatura, il top frame e la reggiatura di bancali di prodotti finiti.