Pronti ad emozionare ed emozionarsi. Così DHL Express Italy scende in campo al fianco della FIPAV come nuovo Main Sponsor delle Nazionali di Pallavolo e Official Partner dei Grandi Eventi della Federazione. La partnership, presentata al CONI, mira a regalare momenti indimenticabili,

nel prossimo triennio, a tutti gli appassionati di volley. L’obiettivo è tagliare nuovi traguardi e condividere risultati eccellenti fino ad arrivare a Tokyo 2020, alla caccia della 7° medaglia olimpica della storia della pallavolo italiana.

Alle presentazione sono intervenuti il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente della Fipav Pietro Bruno Cattaneo, l’Amministratore Delegato DHL Express Italy Alberto Nobis, il Commissario Tecnico della Nazionale Maschile Gianlorenzo Blengini e il Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Davide Mazzanti.

Giovanni Malagò: “Voglio fare i complimenti alla pallavolo perché con questa partnership rafforza ulteriormente la propria immagine. Avere un main sponsor del calibro di DHL è un risultato davvero eccellente ottenuto dalla Fipav e testimonia ancora una volta la popolarità e la forza del movimento. Quando un’azienda importante come DHL investe significa che davvero crede nel proprio partner e vedendo i numeri della pallavolo non potrebbe che essere così. Da questo accordo sia la Fipav che DHL hanno delle aspettative molto alte, ma sono convinto che il percorso iniziato oggi e destinato a durare almeno sino alle Olimpiadi di Tokyo riserverà delle soddisfazioni ad entrambi”.

Bruno Cattaneo: “Siglare questo accordo per me e per la Federazione è motivo di grande felicità e soddisfazione. Il fatto che un’azienda di livello mondiale come DHL abbia scelto il nostro sport deve inorgoglire tutto il mondo della pallavolo. Sono convinto che alla base della propria scelta ci sia oltre ad un’indubbia passione anche un’analisi approfondita sui numeri che ha il volley e i valori che la pallavolo è capace di trasmettere, l’esempio più recente è stata la finale di Coppa Italia maschile. La nostra speranza è che questo nuovo accordo possa essere suggellato da una grande estate delle nostre nazionali, entrambe impegnate nei Campionati Mondiali.”

Alberto Nobis: “Con la Partnership di oggi inizia un percorso triennale che ci auguriamo possa regalare emozioni e successi a tutti, appassionati e addetti ai lavori. Per DHL, la Nazionale e la maglia azzurra sono un valore assoluto:  il Made in Italy, con il quale arricchiamo la nostra piattaforma internazionale di Partnership nel mondo dello sport.  DHL, infatti, crede da sempre nella forza dello sport e investe con successo in Partnership quali F1, Moto GP, Formula E e Rugby World Cup, sostenendo così coloro che si impegnano verso risultati eccellenti. La Pallavolo italiana è il simbolo dell’eccellenza nel panorama internazionale per successi ottenuti e valori espressi. La sfida che ci attende insieme alla Federazione è alzare l’asticella dell’eccellenza dei risultati conquistati fino ad oggi e allo stesso tempo divulgare e promuovere quei valori che DHL, come la FIPAV, fanno propri  ogni giorno: rispetto, spirito di squadra, trasparenza, connessione. Lo sport connette il mondo: ci  sono tutte le premesse perché il nostro gioco di squadra ci porti lontano”.

DHL, dopo le partnership con la Formula 1, la MotoGP, la FormulaE e il Mondiale di Rugby, vuole continuare a regale emozioni alle persone così come fa la pallavolo attraverso le gesta della Nazionale italiana e i valori trasmessi dalla maglia azzurra quali unicità, tradizione, spirito di gruppo, rispetto e responsabilità.

Il primo appuntamento dell’unione tra FIPAV e DHL Express sarà la Volleyball Nations League Femminile e Maschile, manifestazione che sostituirà gli storici World Grand Prix e World League e che prenderanno il via a maggio.

A settembre poi appuntamento all’insegna della storia con gli Azzurri di Gianlorenzo Blengini impegnati nei Campionati del Mondo in programma dal 9 al 30 settembre; rassegna iridata che coincide con il 40esimo anniversario dalla prima medaglia mondiale in assoluto vinta dalla Nazionale italiana e rappresenta anche il 40esimo compleanno di DHL Express in Italia.  Il 1978 non è ricordato solo per uno storico argento conquistato, in occasione della prima competizione internazionale per nazioni organizzata in Italia, ma anche per l’esplosione della pallavolo nel nostro paese. I media, le tv e il grande pubblico dei palazzetti scoprirono la spettacolarità di una disciplina tecnica ed eccitante che attraverso i suoi campioni regalava emozioni uniche.

Mentre staranno poi per concludersi le grandi sfide del Mondiale Maschile, le ragazze di Davide Mazzanti faranno il loro esordio (29 settembre) contro la Bulgaria nel Campionato del Mondo in Giappone.

Sarà proprio la maglia della Nazionale maschile e femminile a suggellare il matrimonio tra FIPAV e DHL Express. Ideata e prodotta da Errèa Sport nelle tre versioni di colore azzurro, bianco e blu, la maglia degli Azzurri sarà caratterizzata da un tocco di giallo DHL. In questo modo l’azienda leader mondiale nel trasporto espresso internazionale vuole abbracciare simbolicamente tutta l’Italia e gli appassionati del volley tricolore.

Il fatto che la maglia azzurra sia stata realizzata da un’azienda italiana come Errèa, riconosciuta per l’eccellenza dei suoi tessuti, in particolare nel campo dell’ecologia tessile, per DHL Express è un ulteriore valore condiviso con la FIPAV. Oltre che ambasciatore del Made in Italy nel mondo, DHL è da tempo impegnata nel programma di protezione ambientale GoGreen con l’obiettivo di una logistica a emissioni zero entro il 2050.

 

FIPAV e DHL Express hanno dunque stretto una sinergia che si fonda sulla condivisione di una lunga esperienza di successi e un bagaglio di valori che ha permesso ad entrambe di distinguersi come eccellenze nel proprio ambito. Ora FIPAV e DHL Express si sono uniti per fare gioco di squadra.