Gruppo AQR esporta il proprio know-how a livello internazionale con l’apertura di AQR-RO e l'inaugurazione della sede di Bucarest. AQR è uno dei primi operatori italiani di vendita omnichannel ad aprire nell’Est Europeo per dare supporto alle vendite ai

molti player che stanno investendo su questi mercati esteri.

Operativa dal mese di maggio, la nuova sede a Brasov, realizzata dal nostro partner più importante, offre consulenza e servizi con un team di 150 venditori sul territorio e 200 operatori telefonici. L’attività è rivolta esclusivamente alla Romania per un bacino di circa 20 milioni di abitanti.

Secondo i dati ICE il mercato dei beni di consumo in Romania è influenzato dalla crescita del tenore di vita della popolazione e ha assunto un notevole interesse per gli investitori; la Banca nazionale della Romania nel primo trimestre del 2018 conferma come il Paese abbia attirato investimenti esteri diretti per un valore di 1,38 miliardi di euro, registrando un incremento del 21% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

La Romania è tra i mercati in crescita più interessanti in Europa e dimostra un grande potenziale, spiega Lorenzo Prosseda, AD di AQR-RO. A questo proposito, proporre la nostra presenza in questi Paesi è un passo importante per la nostra strategia di espansione internazionale.”

Il lancio della filiale Romania fa parte della roadmap di crescita all’estero del Gruppo AQR, secondo un percorso che mira anche a garantire un miglior servizio e competenze locali di alto livello per tutti quei player che stanno operando sui mercati emergenti.