Si sono svolte negli scorsi gironi le riunioni degli Organi Amministrativi di Deutsche Bank SpA e di Finanza & Futuro Banca SpA, che hanno preso atto dell’approvazione da parte della Banca Centrale Europea del progetto di fusione di Finanza & Futuro Banca SpA in Deutsche Bank SpA. La fusione avverrà in forma semplificata,

essendo Finanza & Futuro interamente posseduta da Deutsche Bank SpA. Il progetto di fusione verrà sottoposto all’approvazione del Consiglio di Gestione di Deutsche Bank SpA e all’Assemblea dei soci di Finanza & Futuro Banca SpA il prossimo 24 maggio.

La fusione è parte di un più ampio processo di semplificazione e ottimizzazione della divisione PCC, Private & Commercial Clients, iniziato la scorsa estate con la creazione di due business proposition: “Retail & Small Business Clients”, che unisce le attività della rete di sportelli bancari, del credito al consumo DB Easy e delle partnership di distribuzione; “Advisory Clients”, che si focalizza sull'offerta di servizi di banca “Premium” e consulenza evoluta al segmento Private e PMI. I Consulenti Finanziari di Finanza & Futuro convergeranno in Advisory Clients, assieme ai Private Banker e ai Business Banker di Deutsche Bank.

In quest'unica piattaforma i consulenti manterranno la propria identità e potranno, inoltre, sfruttare le sinergie con le attività di lending, credito e corporate finance del gruppo.

Nei prossimi mesi, durante un tour di incontri con i Consulenti Finanziari su tutto il territorio nazionale, sarà presentato il nuovo brand e verranno illustrati i vantaggi dell’integrazione con la Business Proposition “Advisory Clients”.