Cinf  ha acquisito Sakura Italia. L’operazione permetterà ad entrambe le società di realizzare significative sinergie combinando knowhow e punti di forza: Sakura sviluppa, commercializza e distribuisce prodotti farmaceutici in Italia dal 2004, mentre Cinfa è il leader nel mercato spagnolo per numero di

farmaci distribuiti in farmacie e si posiziona al quarto posto per fatturato.

Entrambe le società trarranno beneficio dall’operazione rafforzando il proprio posizionamento nei rispettivi mercati e aumentando le proprie strategie di internazionalizzazione.

Sakura Italia, il cui quartier generale è situato presso Lonato del Garda (BS), commercializza 19 tipologie di integratori alimentari e 21 differenti dispositivi medici. Gli ambiti terapeutici in cui Sakura si concentra maggiormente sono la ginecologia, le patologie respiratorie, vascolari, intestinali, cutanee e quelle del sistema immunitario. Negli ultimi anni la società ha sviluppato numerosi prodotti che le hanno consentito di fidelizzare i medici. Inoltre, grazie al brand Aluneb, Sakura vanta una posizione di leadership nella medicina pediatrica e nella otorinolaringoiatria.

“Le sinergie tra le due società sono evidenti. I prodotti all’avanguardia e di elevata qualità di Sakura Italia combinati al costante impegno della società all’innovazione, la rendono il partner ideale per Cinfa. Insieme, continueremo a investire nel benessere dei pazienti e nel progresso della medicina”, ha commentato Enrique Ordieres, Presidente di Cinfa. “Siamo orgogliosi di poter collaborare con i professionisti del team di Sakura Italia, altamente qualificati e con una visione chiara del business. Credo fortemente nella straordinaria compatibilità tra i valori e le filosofie aziendali delle due società.”

 

“Il 2016 ha rappresentato un anno particolarmente proficuo per Sakura Italia, soprattutto per quanto riguarda i risultati ottenuti nella ricerca e sviluppo. Siamo felici di aver concluso questa operazione con Cinfa, una grande realtà con cui condividiamo la passione per la salute e la medicina. Siamo certi che le sinergie tra le due società si concretizzeranno in una maggiore competitività e in un rafforzamento del posizionamento nei mercati italiani e internazionali”, così ha commentato Celestino Ricciardi, fondatore di Sakura Italia.