KLM ha inaugurato lo scorso 31 ottobre un nuovo collegamento per la Costa Rica. L`ultimo collegamento KLM per il paese centroamericano risale al 1998. Il volo collega Amsterdam alla capitale San Jose` due volte alla settimana per tutta la stagione invernale. Un terzo volo settimanale sarà

aggiunto da metà gennaio alla fine di marzo.

“Lo spirito pionieristico è intrinseco al DNA di KLM. Questo ci consente di investire continuamente in prodotti sostenibili e innovativi e di aprire nuove destinazioni per i nostri clienti. Il nostro obiettivo principale è quello di offrire ai passeggeri l'accesso a esperienze uniche. Siamo quindi molto orgogliosi di operare ancora una volta collegamenti per questa meravigliosa destinazione. La Costa Rica è rinomata per la sua natura mozzafiato e attrae molti turisti ogni anno e, per i nostri passeggeri d'affari, è un mercato con grandi potenzialità” dichiara Boet Kreiken, EVP Customer Experience di KLM.

KLM opera due voli settimanali verso la Costa Rica, il martedì e il venerdì, e, da metà gennaio a fine marzo, anche la domenica. Il volo parte da Amsterdam-Schiphol alle 15:25 e atterra a San José alle 20:05, ora locale. Il volo di ritorno parte da San José alle 22:05 e atterra ad Amsterdam-Schiphol alle 15:10 del giorno successivo. Il nuovo volo offre comode coincidenze dai maggiori aeroporti italiani.

Gli altri giorni, i passeggeri potranno usufruire dei voli Air France per San Jose` (il lunedì`, giovedì e il sabato), oppure dei voli KLM per Panama, da cui avranno la possibilità di raggiungere San José grazie a un accordo di code sharing con Copa Airlines.

 

Il collegamento è operato con l'aeromobile più all'avanguardia della flotta di KLM, un Boeing 787-900 Dreamliner, con una capacità di 294 posti: 30 posti in World Business Class, 219 in Economy e 45 in Economy Comfort. Questo aeromobile, il più moderno della flotta, è stato progettato per offrire ai passeggeri il massimo comfort e per salvaguardare l'ambiente, riducendo del 20% sia il consumo di carburante che le emissioni di CO2. Il nuovo aeromobile offre servizio Wi-Fi e la pressione più alta dell`aria consente ai passeggeri un miglior riposo a bordo.