CCIR

Per la serata centrale del Torino Film Festival, giunto alla sua 32° edizione, è stato conferito a Eddie Redmayne l’esclusivo “Maserati Award”. La casa del Tridente ha scelto di premiare un giovane talento con la statuetta commemorativa della fontana del Nettuno di Bologna, prezioso monumento cui Mario Maserati si ispirò per creare il famoso logo a

forma di tridente, che a cento anni di distanza continua ad essere il simbolo distintivo dell’Azienda.

A rappresentare la Casa del Tridente, Luca Dal Monte, Direttore Relazioni Esterne & Stampa di Maserati, che ha assegnato a Eddie Redmayne il ‘Maserati Award’ in qualità di Miglior Attore Rivelazione. Motivazione della scelta è stata la performance del giovane attore nel film “La Teoria del Tutto”, in cui Redmayne ha dato prova di una straordinaria versatilità.

Successivamente all’attesa premiazione, il film, che vede l’attore inglese nel ruolo del giovane Stephen Hawking, è stato proiettato in anteprima.

Nell’anno che vede Maserati celebrare il Centenario della propria storia, l’azienda automobilistica è in forte espansione. Presente in più di 60 di mercati al mondo, Maserati conferma il proprio ruolo di ambasciatrice internazionale dell‘eccellenza; ed è proprio in virtù di questo ruolo che, Maserati, è particolarmente lieta di premiare un attore il cui eccezionale talento è stato riconosciuto dalla stessa Hollywood, che l’ha omaggiato del titolo di ‘Hollywood Breakout Performance Actor’.

Main Sponsor del Torino Film Festival, la Casa del Tridente ha offerto alle star nazionali e internazionali presenti, nel corso della serata, come per tutta la durata del festival, l’esclusivo servizio di courtesy car. Anche Eddie Redamayne e il produttore del film, Eric Fellner, sono saliti a bordo della lussuosa Quattroporte, l’ammiraglia Maserati, la cui massima espressione è rappresentata dalla versione GTS, equipaggiata dal poderoso motore a benzina V8 Twin Turbo da 3,8 litri e 530 cavalli, progettato da Maserati e costruito in Ferrari.