CCIR

Mapei inizia il 2018 all’insegna della cultura e della solidarietà sponsorizzando come Platinum Partner la mostra ideata e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì. L’Azienda continua così a sostenere le mostre realizzate presso i Musei San Domenico a Forlì;

infatti già nel 2015 ha collaborato alla mostra “Piero della Francesca. Indagine su un mito” e nel 2016 ad “Art Déco. Gli anni ruggenti in Italia”.

Come in passato, anche quest’anno il ricavato della vendita dei biglietti della mostra consentirà di finanziare la ricerca, la prevenzione e la cura dei tumori infantili dei progetti della Fabbrica del Sorriso, iniziativa di Mediafriends.

Attraverso questa partnership Mapei avrà visibilità col proprio logo sui mezzi di comunicazione, distribuiti in occasione della mostra e online, e anche nello speciale della mostra realizzato e trasmesso da Sky Arte HD in onda in prima serata dal 28 febbraio al 5 marzo, e successivamente in 20 repliche.

La sponsorizzazione consolida l’impegno di Mapei in iniziative di questo tipo che coniugano cultura e solidarietà. Da molti anni Mapei sostiene diverse serate musicali a scopo benefico per la raccolta fondi destinati alla ricerca scientifica come quelle del Comitato Negri Weizmann, della LILT e del Comitato di Milano della Croce Rossa Italiana. Recentemente Mapei ha sponsorizzato il Concerto straordinario organizzato dalla Fondazione Veronesi per finanziare la ricerca sui tumori femminili.

Tra le altre iniziative che Mapei sostiene, la Celebrity Fight Nigth Italia, promossa da Andrea Bocelli per la raccolta di finanziamenti per i progetti organizzati dalla Andrea Bocelli Foundation e dal Muhammad Ali Parkinson Center.

Il sostegno ad iniziative culturali e sociali non si esplica esclusivamente attraverso sponsorizzazioni economiche ma anche attraverso la fornitura di tecnologie, materiali e Assistenza Tecnica Mapei per interventi di restauro degli edifici, come è accaduto per il Teatro interno al Carcere Minorile Cesare Beccaria di Milano.

L’amore per l’arte e la cultura tramandato dal fondatore dell’Azienda Rodolfo Squinzi, secondo il quale il lavoro non può mai essere separato dall’arte e dalla passione, è stato il motore che ha spinto Mapei negli anni a sponsorizzare diverse iniziative legate all’arte, nelle sue molteplici forme e sfaccettature.

A Milano, dove l’Azienda ha l’headquarters, Mapei è legata al Teatro alla Scala, di cui è Socio Fondatore Permanente dal 2008, e al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. Mentre a Roma, dal 2016 Mapei è Socio Fondatore dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, tra le più antiche istituzioni musicali al mondo.

Tra le altre iniziative Mapei contribuisce al restauro dei luoghi dell’arte e della cultura attraverso la fornitura di prodotti e Assistenza Tecnica, in Italia e all’estero. Così Mapei ha sostenuto il restauro del Museo Solomon R. Guggenheim di New York e della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia. È entrata così a far parte di Guggenheim Intrapresæ, network di imprese accomunate da un obiettivo condiviso: la comunicazione culturale come sperimentale e innovativa forma di comunicazione aziendale, volta a sostenere le iniziative e il palinsesto di eventi della Collezione.

Mapei sostiene diverse comunità che si prendono cura dei giovani con disagi fisici e psicologici, come la Lega del Filo d’Oro, la Cascina don Guanella e la Fondazione Arché.