Enel X, la nuova divisione del Gruppo dedicata allo sviluppo dei servizi energetici innovativi, ha vinto tramite la controllata americana EnerNoc un'importante gara in Giappone per la fornitura di 165 MW di servizi di demand-response. EnerNoc era già presente sul territorio nipponico ma, grazie a questo importante successo,

a partire dal prossimo luglio (quando i nuovi programmi diverranno operativi) il Gruppo diverrà il principale operatore in Giappone in questo segmento di business, triplicando la propria presenza. In particolare, il Gruppo gestirà la domanda di elettricità di grandi clienti industriali e commerciali collegati alle reti delle utility, stabilizzando le reti stesse e contribuendo ad ottimizzare l'uso dell'elettricità, generando così positivi riflessi sull'approvvigionamento energetico nazionale.  (Farnesina)