CCIR

Saipem ha firmato un Memorandum of Understanding and Exclusivity Agreement con California Ethanol & Power, LLC per la realizzazione di un impianto a bassa emissione di carbonio destinato alla produzione di etanolo per carburanti, di elettricità da fonti rinnovabili,

di bio-metano e altri sottoprodotti derivanti dalla canna da zucchero coltivata in loco.

L'impianto sorgerà nel sud della California, nel territorio dell’Imperial County, destinato a diventare uno dei principali poli internazionali di sviluppo delle “energie da fonti rinnovabili”.

L'avvio delle attività è subordinato alla positiva finalizzazione degli accordi per il finanziamento del progetto da parte della committente. Il contratto prevederà che a Saipem sia affidata la progettazione e la costruzione della parte non elettrica dell’intero progetto e dei servizi correlati, mentre la parte elettrica sarà affidata a General Electric.

Saipem è uno dei leader mondiali nei servizi di perforazione, ingegneria, approvvigionamento, costruzione e installazione di condotte e grandi impianti nel settore oil&gas a mare e a terra, con un forte orientamento verso attività in ambienti difficili, aree remote e in acque profonde. Saipem fornisce una gamma completa di servizi con contratti su base “EPC” e/o “EPCI” (‘chiavi in mano’) e dispone di capacità distintive ed asset ad alto contenuto tecnologico.