Anche nel 2016, Zeiss è leader nel mercato internazionale, con una ulteriore crescita del proprio fatturato. A livello globale, negli ultimi 12 mesi il Gruppo ha registrato un fatturato di € 4,9 miliardi, corrispondente ad un aumento del 8% rispetto all’anno 2014/2015. A registrare la crescita maggiore è la divisione

“Semiconduttori/Tecnologia manifatturiera”, che cresce del 9% rispetto al 2015 con un fatturato corrispondente a 972 milioni di €. “Ricerca & Quality Tecnology”, con un fatturato di 1,466 milioni di € vede un incremento del 8% rispetto al 2015/2016. Una crescita più contenuta si registra invece nella divisione “Medical Technology” che cresce del 7% (1,290 mio €) rispetto all’anno precedente.

In particolare, la Divisione “Vision Care/Ottica di consumo” è divenuta un pilastro stabile e importante del portfolio Zeiss con una crescita dell’8% (1,089 mio €) a livello globale rispetto all’anno precedente, contribuendo al progresso tecnologico volto ad offrire esperienze visive di qualità in tutti i momenti della vita dei consumatori. Esempi sono le lenti DriveSafe, ottimizzate per la guida, e le lenti Digital, studiate ad hoc per minimizzare lo stress visivo digitale, che completano l’offerta sempre più all’avanguardia del brand, supportata anche con materiale di comunicazione altamente innovativo, anche in termini di relazione, grazie al presidio dei canali digitali.

Guardando ai mercati esteri, risultati significativi si registrano nella regione Asia / Pacifico, con un fatturato pari a 1,123 milioni di €, corrispondente ad un aumento del 17% rispetto all'anno precedente.

Il segnale positivo si riversa di conseguenza anche sulla realtà lavorativa: le acquisizioni e le nuove assunzioni hanno portato ad un lieve aumento dell'organico della società rispetto all’anno precedente (24.946). il numero di dipendenti del gruppo è 25,433.


Sorprendono i risultati di quest’anno in Italia, dove la divisione Vision Care con il brand Zeiss, il cui core business è la vendita di lenti oftalmiche, chiude con una crescita del 13%, a conferma che la combinazione di competenze tecniche ed idee innovative risulta vincente anche nel nostro Paese. L’azienda si dimostra sempre attenta e presente nel rapporto con gli ottici, e vicina alle problematiche visive del mondo moderno, fornendo la miglior soluzione visiva ai consumatori e alle loro esigenze in costante mutamento.

"Nonostante questi ottimi risultati registrati in tutte le aree di attività - conclude Michael Kaschke, Presidente e CEO di Carl Zeiss AG – Non ci fermiamo ma guardiamo al futuro per continuare a ottimizzare la nostra produttività ed efficienza, sempre più attenti alle esigenze dei nostri clienti. L’obiettivo è quello di mantenere la nostra posizione di leadership dell’innovazione tecnologica anche nell’anno che verrà”.