Azimut, tramite la controllata australiana AZ Next Generation Advisory Pty Ltd (“AZ NGA”), ha firmato in data odierna un accordo per acquisire l’intero capitale di Wealthmed Australia (“Wealthmed”). L’accordo prevede, per il 49%, un concambio di azioni Wealthmed con azioni AZ NGA ed un progressivo

riacquisto di tali azioni nei prossimi 10 anni. Il rimanente 51% verrà corrisposto ai soci fondatori in denaro in un periodo di due anni.

Wealthmed ha un modello di business integrato che fornisce soluzioni di wealth management a medici e specialisti sanitari in Australia. Offre alla clientela una vasta scelta di servizi di consulenza finanziaria tra cui piani di accumulo, consulenza previdenziale, soluzioni assicurative, pianificazione ed educazione finanziaria, ed il team è guidato da Carolyn Bindon, Scott Guildford e Albert Borzillo.

Il controvalore dell’operazione, includendo sia la parte in denaro sia il concambio azionario, è di ca. A$ 6.9 milioni, equivalente a ca. € 4.7 milioni. Wealthmed opera tramite l’Australian Financial Services License del proprio licenziatario emessa da parte del regolatore locale (ASIC); l’acquisizione non è in ogni caso soggetta all’approvazione dell’autorità locale.

Sergio Albarelli, CEO di Azimut Holding, commenta: “Siamo felici di accogliere Wealthmed all’interno di AZ NGA, aggiungendo competenze e diversificando ulteriormente la nostra base clienti. Come annunciato recentemente, i nostri piani di crescita in Australia sono focalizzati ad aumentare le capacità distributive sia attraverso nuove acquisizioni sia tramite l’acquisto di book di clienti. Siamo molto fiduciosi sulle prospettive di sviluppo di AZ NGA, abbiamo una pipeline solida e le attività stanno crescendo in termini di competenze, dimensione e diversificazione.”