Ricavi a € 338,5 milioni rispetto al dato pari a € 376 milioni del 2016 (-10%).  Il trend del fatturato ha evidenziato, nel corso dei trimestri dell’esercizio, un progressivo miglioramento riducendo nel quarto trimestre la flessione di circa 9 p.p. rispetto al primo, grazie al segmento digitale che nell’ultimo

trimestre è cresciuto del 5% YoY in seguito alla crescita a doppia cifra dei ricavi da digital advertising (+20% YoY). EBITDA pari a € 67,7 milioni, +6% rispetto al 20161 (€ 63,9 milioni), EBITDA margin al 20,0%, in aumento di 3,0 punti percentuali rispetto al dato 2016 (17,0%). EBIT in forte crescita a € 27,8 milioni rispetto al dato 2016 pari a € 0,7 milioni.

Utile Netto a € 26,4 milioni in crescita del 17% rispetto al 2016 (€22,7 milioni). FCF (unlevered) positivo a € 50,4 milioni (€ 54,5 milioni al 31 dicembre 2016).

 Posizione Finanziaria Netta (PFN) positiva per € 72,9 milioni, dopo la distribuzione del dividendo straordinario pari circa a € 80 milioni (pagato il 10 maggio 2017), rispetto a € 122,1 milioni del 31 dicembre 2016.

Dati di Audience(valore medio 2017), Italiaonline si conferma la prima digital company italiana con i principali dati di audience in crescita su base annua: + 6% total digital audience giornaliera; +14% audience mobile giornaliera; +8% il tempo medio giornaliero speso sulle web property di Italiaonline.

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato un aggiornamento del Piano Industriale,giàdeliberato in data 15 marzo 2017, estendendone la durata al 2020 ed aggiornando gli obiettivi economico-finanziari per il periodo 2018 - 2020. Prosegue la strategia di crescita digitale del Gruppo che mira a consolidare la leadership nel mercato italiano.

In osservanza alle norme statutarie della Società, sarà distribuito agli azionisti di risparmio un dividendo privilegiato di € 30,00 per azione di risparmio, pari a complessivi € 204.090,00 al lordo delle ritenute di legge. Il dividendo sarà messo in pagamento dal giorno 9 maggio 2018, con stacco della cedola il 7 maggio 2018 (record date 8 maggio 2018).