Il Consiglio di Amministrazione della SOL S.p.A., società quotata alla Borsa Italiana e holding operativa di Gruppo multinazionale con oltre 3.500 dipendenti attivo nei settori dei gas tecnici e medicinali e nell’assistenza medicale a domicilio, ha esaminato i dati delle vendite consolidate

relative al primo trimestre del 2018. In un contesto economico caratterizzato da una leggera ripresa dei mercati, il Gruppo Sol ha realizzato vendite per 203,1 milioni di Euro, in crescita del 10,7% rispetto al primo trimestre 2017.

Il risultato positivo è da ascriversi sia all’andamento delle vendite all’estero, pari a 107,7 milioni di Euro (+ 10,6%), che a quelle realizzate in Italia, pari a 95,3 milioni di Euro (+10,8%). In particolare, la Divisione Gas Tecnici ha prodotto un fatturato di 101,8 milioni di Euro, in crescita del 13,7% rispetto al primo trimestre del 2017, mentre nella Divisione dell’Assistenza Medicale a Domicilio, ove il Gruppo opera attraverso Vivisol, le vendite sono state di 101,3 milioni di Euro, con un incremento del 7,8%.

Valutiamo in modo positivo i risultati delle vendite conseguiti neI primo trimestre del 2018 – ha affermato Marco Annoni, Vice Presidente di SOL S.p.A. – che confermano la capacità del Gruppo SOL di continuare a crescere anche in un contesto economico complesso ".

Nel 2018 – ha concluso Aldo Fumagalli Romario, Presidente di SOL S.p.A. – il Gruppo SOL continuerà nella sua crescita, proseguendo nel trend positivo del primo trimestre dell’anno, grazie agli investimenti realizzati e in corso e alla nostra capacità innovativa. Cercheremo anche di mantenere la redditività su buoni livelli, pur operando in mercati molto competitivi”.