Al netto degli oneri e proventi non ricorrenti rispetto al 31 marzo 2017 (dati consolidati in milioni di euro): ebitda in miglioramento di 3,5 milioni (da -3,0 a +0,5 milioni); ebit in miglioramento di 4,8 milioni (da -6,6 a -1,8 milioni); risultato netto in miglioramento di 2,5 milioni (da -4,4 a -1,9 milioni);

riduzione dei costi diretti e operativi per 9,0 milioni nel corso del periodo (-23,2%).

Risultato netto consolidato positivo per 1,3 milioni (perdita di 25,6 milioni al 31 marzo 2017); Posizione Finanziaria Netta consolidata negativa per 11,9 milioni (positiva per 6,6 milioni al 31 dicembre 2017) principalmente per il pagamento di oneri non ricorrenti relativi alle uscite incentivate;  Patrimonio Netto consolidato pari a 43,1 milioni (positivo per 41,6 milioni al 31 dicembre 2017).