Ricavi a € 69,5 milioni rispetto al dato pari a € 70,3 milioni del Q1 2017 (-1,1%). Crescono del +6% i ricavi digitali pari a € 57,8 milioni, sostenuti dallo sviluppo del segmento digital advertising, che nel trimestre è cresciuto del +28,5% su base annua. L’evoluzione dei ricavi beneficia anche

della minore incidenza del segmento tradizionale tipica del primo trimestre dell’esercizio, inoltre nel Q1 2018 tale incidenza si è ridotta di circa 5 punti percentuali rispetto allo stesso periodo 2017 (14 % vs 19% nel Q1 2017).

EBITDA pari a € 12,7 milioni rispetto ai € 10,4 milioni del Q1 2017, EBITDA margin al 18,2% (14,8% nel Q1 2017). L’EBITDA del primo trimestre 2018 al netto degli effetti dell’IFRS 162, pari a €2,2 milioni, risulterebbe pari a €10,5 milioni (+0,7% YoY), con un EBITDA margin del 15,1% in crescita di +0,3 punti percentuali rispetto al Q1 2017.

EBIT a € 1,9 milioni rispetto al dato del Q1 2017 pari a € 3,2 milioni, che aveva beneficiato per € 2,1 milioni di proventi non ricorrenti derivanti dalla cessione di due leasing finanziari.

Utile Netto a € 3,9 milioni in crescita rispetto al dato del Q1 2017 pari a €1,6 milioni. FCF (unlevered) positivo a € 17,3 milioni (€ 29,9 milioni al 31 marzo 2017).

Disponibilità liquide5 pari a € 92,1 milioni in crescita del +23% rispetto ai € 75,1 milioni del 31 dicembre 2017. Posizione Finanziaria Netta (PFN) positiva per € 52,2 milioni (€ 72,9 milioni al 31 dicembre 2017). La PFN al 31 marzo 2018 comprende € 40 milioni di passività finanziarie dovute all’adozione anticipata del IFRS 162 a partire dal 01 gennaio 2018.

Dati di Audience (dati febbraio 2018 ultimo mese disponibile | media 12m), Italiaonline si conferma la prima digital company italiana con i principali dati di audience in crescita su base annua: + 14% total digital audience giornaliera; + 13% audience mobile giornaliera; + 4,4% il tempo medio giornaliero speso sulle web property di Italiaonline.