CCIR

DWF ha assistito Giglio.com negli aspetti legali dell’emissione di due tranche di MiniBond quotati sul mercato ExtraMOT PRO di Borsa Italiana, per complessivi 5 milioni di Euro. Giglio.com è un portale di vendita di prodotti di lusso e di alta moda e

relativi accessori che si rivolge a clienti in tutti i continenti - sono state effettuate consegne in 142 nazioni diverse - con prevalenza Europa, USA, Russia e Australia.

Il sito è, attualmente, in otto lingue: italiano, inglese americano, inglese britannico, tedesco, spagnolo, russo, francese e cinese e sarà a breve rilasciata anche una release in arabo con restyling del catalogo fotografico al fine di essere compliant con le culture in questa lingua.

La prima emissione è stata sottoscritta da Zenit SGR  S.p.A. con il fondo di investimento alternativo di tipo chiuso denominato "Progetto Minibond Italia" ed è stata quotata nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana, segmento professionale ExtraMOT Pro. Il bond ha scadenza 2024 e sarà destinato prevalentemente ad aumentare le attività di marketing della società. ADB Corporate Advisory ha agito in qualità di advisor di Zenit SGR S.p.A., mentre Value Creation Team ha svolto la funzione di advisor per Giglio.com.

Il team di DWF è stato guidato da Luca Cuomo per gli aspetti societari e da Gianni Vettorello per gli aspetti regolamentari inerenti ai bonds e comprendeva Artemis Tiamkaris, Eleonora Degli Abbati e Alberto Sieli.

Zenit SGR S.p.A. è stata assistita da Maria Pene Vidari dello Studio Groder.