Il 15 ottobre a Milano e il 22 ottobre a Mosca rispettivamente presso la sede di ITA (Italian Trade Agency – ICE) e della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa si sono tenute le riunioni per parte italiana e per parte russa del Comitato Imprenditoriale Italo-Russo.

L’iniziativa è stata organizzata dalla Camera di Commercio Italo-Russa in collaborazione la Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa e con ITA (Italian Trade Agency – ICE).

L’obiettivo dei due incontri è stata la discussione dei risultati emersi dai questionari di valutazione distribuiti tra settembre ed ottobre 2018 a circa 8.000 contatti (aziende sia italiane che russe di grandi, medie e piccole dimensioni nonché liberi professionisti). Gli imprenditori sono stati invitati ad indicare il proprio parere in merito all’eventuale miglioramento o peggioramento delle tematiche indicate nei questionari e a segnalare eventuali nuove questioni emerse nei rapporti economici e d’affari con la Federazione Russa.

I lavori del Comitato si sono poi conclusi con la firma di un Protocollo sintetico con le istanze degli imprenditori italiani e russi. Tale documento verrà sottoposto all’attenzione del Consiglio di Cooperazione Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, in vista della prossima riunione in programma per il 17 dicembre a Roma.