È stata presentata – con l’eccezionale supporto istituzionale di Regione Lombardia - la quinta edizione di Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, il più importante evento internazionale dedicato alla Food Innovation.

All’interno della cornice del 39° piano di Palazzo Lombardia, la nuova edizione del Summit è stata accolta dai Consolati rappresentanti i paesi di tutto il mondo: Equador, Uruguay, Slovenia, Turchia, Libano, Algeria, Tunisia, Brasile, USA, Australia, Romania, Kuwait, Lettonia, Bosnia ed Erzegovina, Estonia, Lituania, Israele, Francia, Messico, Paesi Bassi, Perù, Argentina e Finlandia. Il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana è intervenuto con un video messaggio di saluti e ringraziamenti, mentre sul palco si sono succeduti gli interventi di Walid Haidar, Decano del Corpo Consolare e Console Generale del Libano a Milano; Marco Gualtieri, Fondatore e Presidente di Seeds&Chips; Alessandro La Volpe, Vice Presidente IBM Cloud; Alan Christian Rizzi, Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega ai rapporti con le delegazioni internazionali.

Regione Lombardia e Seeds&Chips dunque uniti per guidare il futuro del sistema agroalimentare italiano e mondiale: è la sintesi di quanto emerso nel corso della presentazione odierna, con la città di Milano punto centrale del dibattito. Regione Lombardia è stata attore protagonista di Expo Milano 2015 e da allora il Summit, nato nel capoluogo lombardo, ne sostiene con forza l’eredità, i messaggi e la portata globale.