Per la stagione autunno-inverno  2014-15, Lardini  donna sviluppa con attenzione lo studio della giacca, declinandola in modelli strutturati e non. E aggiunge una capsule di pantaloni, gonne, abiti e maglie che esaltano il mood della collezione. Giacche costruite e sartoriali, dalle linee e dai volumi estremamente femminili, 

si alternano a capi classici, monopetto o doppiopetto, d'ispirazione maschile, tra i quali uno sviluppo di modelli oversize destrutturati e con la spalla scesa, che sembrano rubati dall'armadio di un uomo. Per questa stagione la collezione si arricchisce con nuovi modelli di giacca e cappotto per la sera, con il collo a scialle e i bottoni ricoperti di raso di seta. Per il giorno le novità sono le proposte di confortevoli giacche super leggere monopetto e doppiopetto e l'elegante giacca con tessuto double in crepe di lana. Completano la collezione dei capispalla, cappotti con vestibilità e lunghezze diverse, sempre dalle linee semplici ed essenziali, dove il tessuto prende il sopravvento per i disegni e i colori. Ricordano la femminilità i toni cipriati del rosa, dei celesti e dei naturali, applicati a tessuti pregiati e caldi quali l'alpaca l'angora, il cashmere e lane lavorate con fantasie jaquard e tocchi luminosi di lurex. La palette si completa con colori autunnali come il verde bosco, il vinaccia e l'ocra declinati in divertenti check, lavorazioni bouclè multicolore  e microfantasie. La sera è interpretata con il gioco del bianco e del nero oppure attraverso l'elegante sobrietà senza tempo del blu e tra le nuove proposte il cappotto smoking con revers in satin di seta.