Per realizzare un’offerta ai dipendenti, Renault acquisisce il 10% del pacchetto di 14 milioni di azioni Renault cedute dallo Stato.  Lo Stato ha annunciato ieri la chiusura dell’operazione di cessione del 4,73% del capitale di Renault (equivalente a 14 milioni di azioni) tramite

procedura di collocamento accelerato presso investitori istituzionali.

Tale cessione sottolinea il supporto dello Stato azionista al rafforzamento dell’Alleanza e si realizza in un clima di consolidata fiducia tra Renault e il suo azionista di riferimento. L’operazione interviene in un momento particolarmente opportuno, a supporto del Piano strategico a medio termine Drive The Future che il Gruppo Renault ha appena lanciato.

In linea con la normativa vigente, Renault ha deciso di acquisire un pacchetto del 10% dei titoli ceduti (pari a 1.400.000 azioni Renault) al prezzo di collocamento, nella prospettiva di realizzare un’offerta riservata ai dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo Renault, per permettere loro di partecipare alle performance del Gruppo Renault.