Stampa

Per gli amanti dei  fuoripista ufficiali e della neve la stagione del freeride continua: Skyway Monte Bianco, la spettacolare funivia che eleva i sensi fino al Tetto d’Europa, rende ancora accessibili i sensazionali fuori pista del Toula, Vallèe Blanche e Marbrèe e altri tracciati di neve adatti a ogni tipo di

capacità e ideali per vivere un’avventura adrenalinica.

Da Punta Helbronner - l’ultima stazione del percorso delle funivie Skyway Monte Bianco a quota 3.466 metri – partono tra i fuori pista più spettacolari, perfetti per chi preferisce alle più tradizionali piste battute discese su neve fresca e serpentine tra graniti e seracchi, all’insegna del puro divertimento e adrenalina: un’emozione che solo Skyway Monte Bianco è in grado di regalare, tutti i giorni.

Chi, invece, desidera vivere in pieno relax l’esperienza unica offerta da Skyway Monte Bianco può salire fino alla stazione di Punta Helbronner per restare rapiti del panorama mozzafiato della terrazza panoramica a 360°: l’unico modo per ammirare, in silenzio e da vicino, la vetta più alta d’Europa nella sua inedita veste primaverile e per godere di uno speciale solarium ad alta quota.

 

Per chi è alla ricerca dei sapori e odori di un territorio ricco di tradizione e storia come quello della Valle D’Aosta, presso la stazione intermedia del Pavillon du Mont Fréty (2.200 metri) sono disponibili diverse attrazioni: due sale ristorante con un balcone naturale che si affaccia sulla Val Veny, dove i cibi tipici valdostani sono sapientemente mixati con i sapori italiani e internazionali, la sorprendente Cave Mont Blanc, in cui viene prodotto lo spumante Vallée d’Aoste DOC Blanc de Morgex et de La Salle “Cuvée des Guides”, una shopping area in cui acquistare i prodotti tipici della Valle o accessori da montagna e, infine, visitare la sala conferenze da 150 posti.