CCIR

Dopo una stagione record, Gardaland Resort si appresta a diventare leader assoluto e incontrastato nel mercato delle accomodation a tema in Italia. Con l’apertura di Gardaland Magic Hotel, prevista per il 31 maggio 2019, Gardaland Resort

raggiunge l’incredibile offerta di 475 stanze – di cui 257 completamente tematizzate - diventando così il primo polo italiano di hotel a tema.

“Stanno già arrivando, soprattutto dall’estero, le prime prenotazioni per la prossima stagione; il nostro obiettivo è di occupare – entro il mese di marzo – il 30% delle stanze rispetto ad una stima annua di 75.900 camere riservate in tutte e tre le strutture” afferma Aldo Maria Vigevani, CEO Gardaland.

Questo ambizioso traguardo trova la sua concreta e possibile realizzazione grazie agli accordi stretti con i migliori Tour Operator Internazionali, oltre al forte interesse suscitato da Gardaland Magic Hotel negli operatori italiani e al successo degli altri due hotel del Resort che sono quasi sempre al completo; i dati dell‘ultima stagione rilevano infatti una occupazione camere pari al 85%.

Nelle camere Foresta Incantata gli Ospiti si sentiranno gli abitanti di una magica foresta. Gli adulti dormiranno ai piedi di un imponente albero parlante mentre i bambini trascorreranno la notte sotto strabilianti funghi giganti, fiori e divertenti intrecci di piante rampicanti.

Chi sceglierà di alloggiare nella camera Cristallo Magico trascorrerà la notte in un fantastico castello di ghiaccio scintillante. Gli adulti saranno il re e la regina di un regno incantato abitato da magiche creature mentre i bambini, nei panni di impavidi cavalieri, saranno custodi di enormi scudi e spade per la difesa del castello. Tutti vivranno la notte circondati da imponenti sculture ghiacciate, immersi in un mondo dove candidi unicorni alati e draghi volanti solcano il cielo.

Nella camera del Grande Mago, invece, gli Ospiti vivranno all’interno della Casa del Mago. Gli adulti dormiranno sotto il suo magico cappello ammirando fantastiche isole sospese mentre i bambini saranno gli apprendisti del grande Mago e, attraverso magici incantesimi, faranno volare gli antichi e segreti libri.

E mentre fervono i lavori per la decorazione interna delle stanze di Gardaland Magic Hotel, si sta selezionando anche il personale che, per i tre hotel, raggiungerà un totale di 175 dipendenti tra quelli fissi e quelli stagionali. Lo sviluppo di Gardaland Resort ha sicuramente risvolti positivi anche per l’occupazione delle zone limitrofe, tanto che la ricerca del personale qualificato si estende nelle provincie del veronese, bresciano, mantovano e trentino. La ricerca si estende a figure professionali che spaziano dal booking all’accoglienza, dalla reception alla ristorazione.