Da settembre i visitatori di Adelaide possono godere di una esperienza in più, scegliere di soggiornare presso il Majestic Minima Hotel dove arte e accoglienza si fondono dando vita ad un esperimento affascinante, il primo in Australia. 

Nel tempo il Majestic Minima Hotel ha vissuto una fase di profonda ristrutturazione, una mutazione nel vero senso del termine, che lo ha trasformato in una grande "opera d'arte" a misura di edificio. Ciascuna delle sue 46 stanze è stata affidata a un artista locale emergente o quasi affermato per diventare il veicolo di visioni artistiche personali legate tutte al tema "creatività e creazione", in cui ogni forma espressiva, dalla street art alle installazioni tattili, trova un proprio spazio. Le pareti delle camere si sono trasformate in tele bianche su cui la mano di una mente creativa ha lavorato con colori e forme.

Gli ospiti possono scegliere la propria stanza grazie ad una gallery online e immergersi, quindi, nel mondo artistico che più preferiscono o altrimenti affidarsi al caso. Le opzioni includono, fra le altre, la stanza "01 Life" in cui un enorme cartoon illustra la vista negli ultimi 4 miliardi di anni, la "11 Love" dove una creazione dalle tonalità rilassanti venate di sfumature dorate avvolge l'intero spazio oppure la "213 In Dreams" a tema fantasia.

Aperto dal 2008 Majestic Minima è sin dalla sua inaugurazione un trend setter in città. Situato nella zona di North Adelaide è uno dei luoghi che identifica le mode, i trend artistici e culturali e il cui stile particolare non influisce sulle tariffe che partono da 99 AUD (circa € 70,00) a notte.