CCIR

I TWEET

Il Fondo sovrano russo, spiega Radiocor Plus, presenterà tre progetti di collaborazione con il Fondo strategico italiano: la circostanza in cui i programmi di partnership saranno illustrati sarà la visita a Mosca del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che incontrerà il presidente Vladimir Putin il 24 ottobre. Ad annunciarlo è stato

l’amministratore delegato del Russian direct investment fund (Rdif), Kirill Dmitriev, intervistato dalla France Presse mentre partecipava a un evento a Parigi. Dmitriev ha indicato la volontà del fondo sovrano russo di sviluppare interessi in Paesi come la Francia nonostante le sanzioni, mentre allo stato attuale investe in misura più significativa in partnership con realtà cinesi e del Medio Oriente. Per rafforzare l’idea della volontà di lavorare con l'Europa, Dmtriev ha fatto riferimento, appunto, all’iniziativa in via di finalizzazione con il Fondo strategico italiano. Fonti del Fondo sovrano russo, interpellate da Il Sole 24 Ore Radiocor, confermano che i progetti di collaborazione con l’Fsi sono in fase di elaborazione, con la prospettiva di annunciarli il 24 ottobre alla presenza di Conte e Putin, pur non volendo fornire al momento ulteriori dettagli.

L’Rdif è stato creato dal Governo russo nel 2011: ha un capitale riservato di 10 miliardi di dollari, effettua investimenti diretti a sostegno delle imprese russe e funge da catalizzatore di capitali stranieri in Russia, riuscendo ad attrarre oltre 40 miliardi nell’economia nazionale. Nell’intervista rilasciata alla France Presse, l’amministratore delegato Dmitriev ha messo in risalto l’importanza dei buoni rapporti tra Putin e il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini. Il leader del Carroccio sarà a Mosca mercoledì prossimo, ospite di un evento organizzato da Confindustria Russia. “Incontrerò centinaia di imprenditori italiani - ha spiegato Salvini nel corso di una diretta Facebook - che lottano e portano alto il nome del Made in Italy in Russia, nonostante le sanzioni che, secondo me, ripeto, non hanno alcun tipo di senso”.  (Radiocor Plus)

 

 

 

EN IT