CCIR

I TWEET

E’ stato recentemente inaugurato il centro per la promozione degli Investimenti bilaterali fra l'Italia e la nuova area di Liangjiang della municipalità di Chongqing, nato dalla collaborazione tra la Chongqing Liangjiang e la Camera di commercio Italiana in Cina, con il sostegno del consolato generale italiano. La cerimonia

di inaugurazione è avvenuta a meno di un anno dalla firma il 4 agosto 2017 da parte di Ivan Scalfarotto, sottosegretario allo Sviluppo Economico, del Memorandum of Understanding con la Chongqing Liangjiang  per la costituzione del centro.

La Chongqing Liangjiang è l'unica area nazionale di sviluppo e interscambio con l'estero situata nell'entroterra cinese e la terza area approvata dal Consiglio di Stato, dopo la Pudong New Area di Shanghai e la Binhai New Area di Tianjin. L’area ha un ruolo centrale riguardo i più significativi programmi di sviluppo cinesi in quanto punto di intersezione di tre diverse aree economiche (il West Triangle Economic Zone, lo Yangtze River Economic Belt e la macro-regione del Sud Ovest) e punto nevralgico della Belt and Road Initiative.

Gli obiettivi dell'accordo comprendono l'identificazione di progetti industriali e commerciali fra aziende italiane e la Chongqing Liangjiang, la promozione di opportunità di investimento bilaterali attraverso un'azione mirata all'approfondimento della conoscenza reciproca, la facilitazione di matchmaking e workshop tra aziende di settore, il supporto nella negoziazione per l'ottenimento di clausole preferenziali e agevolazioni all'insediamento di aziende italiane nella Chongqing Liangjiang. Tra i settori principalmente interessati figurano automotive, energia e protezione ambientale, meccanica, elettronica e servizi, logistica, aviazione e aerospazio, cloud computing ed e-commerce.  (Farnesina)

 

 

 

 

EN IT