CCIR

Turkish Airlines, la compagnia aerea di bandiera turca che opera in Italia dal 1959, ha inaugurato la sua nuova sede nella città di Bologna. L’evento ha visto la partecipazione del management di Turkish Airlines, Ömer Faruk Sönmez, Vice President of Sales (Southern Europe)

 e Ahmet Halid Kutluoglu, General Manager of Bologna & Pisa, e la presenza di autorità locali, partner sul territorio, agenzie di viaggio e stampa.
Turkish Airlines ha aperto la base di Bologna il 1° marzo 2010 e dal 24 giugno 2019 i voli dall’aeroporto Marconi saranno incrementati per offrire un totale di 18 voli settimanali. Grazie all’aumento dei servizi, Turkish Airlines collegherà ulteriormente l’Emilia-Romagna all’Istanbul Airport permettendo ai passeggeri in partenza dal Marconi di accedere con facilità al più ampio network al mondo.
Dall’inizio delle operazioni ad oggi, Turkish Airlines ha trasportato da Bologna 1,4 milioni di passeggeri, 182.000 solo nel 2018, mentre dall'inizio di quest'anno la compagnia aerea ha ospitato a bordo 80.000 viaggiatori in partenza da questa base.
Fin dal suo debutto, Turkish Airlines ha operato con successo in Italia, offrendo i suoi servizi ai passeggeri dall'Italia. Nel 2018 la compagnia aerea ha aumentato del 10% la sua seat capacity movimentando 1,6 milioni di passeggeri italiani. Da inizio 2019 a oggi, Turkish Airlines ha trasportato 655.000 passeggeri dall'Italia, in partenza dalle 8 città italiane dalle quali vola: Milano, Venezia, Bologna, Pisa, Roma, Napoli, Bari e Catania.

Ömer Faruk Sönmez, Vice President of Sales (Southern Europe) di Turkish Airlines ha dichiarato: “Sono molto lieto di darvi il benvenuto per celebrare l'inaugurazione del nostro nuovo ufficio, che dimostra l'impegno di Turkish Airlines nell’offrire i suoi servizi qui a Bologna, collegando la città con oltre 300 destinazioni in tutto il mondo. Colgo l'occasione per ringraziare i nostri partner e autorità locali che hanno contribuito al successo e alla qualità del servizio della nostra azienda in Italia.
In questo anno ricco di novità e di risultati, primo fra tutti il Grande Trasferimento nella nostra nuova casa, l’Istanbul Airport, che al completamento delle prossime fasi accoglierà fino a 200 milioni di passeggeri diventando il più grande aeroporto al mondo, vogliamo anche celebrare questo successo, un ulteriore passo verso la nuova era dell’aviazione.”