Procede a ritmi serrati il percorso di trasformazione digitale delle banche italiane sempre più orientate verso una relazione virtuale con il cliente da vivere attraverso una molteplicità di canali, primo fra tutti lo smartphone. Secondo l’Osservatorio Digital Banking 2020 di ABI Lab,

infatti, il numero di clienti attivi da mobile è aumentato del 38% in un anno. Quasi ogni banca mette ormai a disposizione dei suoi clienti una o più app e il trend d’investimenti nel canale mobile è in continua crescita per il 78% delle banche.

In questo contesto così frenetico, le BCC e le banche territoriali in genere, avendo minori risorse da investire, rischiano di rimanere indietro.