CCIR

Fluida è entrata a far parte di Zucchetti, il principale gruppo italiano nell’offerta di software, hardware e servizi IT per imprese e professionisti. Con questa operazione, realizzata in tempi record a soli 15 mesi dal lancio, Zucchetti detiene ora il 51% della società.

Concepita con un approccio mobile first, per adattarsi anche alle esigenze del personale che opera in mobilità o in un contesto diverso dall’ufficio, Fluida sfrutta un’interfaccia user friendly per facilitare e automatizzare la raccolta dei dati sulla forza lavoro, analizzarli con algoritmi e restituirli sotto forma di consigli pratici che migliorano la quotidianità in azienda, liberando tempo e risorse da dedicare a compiti più strategici e a più alto valore aggiunto.

In seguito al pre-seed round di 400 mila euro, la startup si è concentrata sullo sviluppo tecnologico della piattaforma rilasciando anche la funzionalità di rilevazione presenze in sede e da remoto, tramite 4 tecnologie: NFC, bluetooth, beacon e geolocalizzazione GPS. Parallelamente, ha avviato la distribuzione della propria soluzione a livello internazionale partendo da Italia, Spagna e America Latina, aree che presentano i più elevati margini di crescita nel mercato del software di Human Capital Management, proiettato a $17.8 miliardi nel 2020 (Fonte: Market Snapshot: Human Capital Management Software, Worldwide, 2017 - Gartner).

L’accordo appena siglato permetterà al Gruppo Zucchetti di acquisire know how in ambito user experience e mobile app, ampliando ulteriormente la propria offerta sul fronte HR e rilevazione presenze, settore in cui è già leader italiano. Fluida avrà accesso ad una rete di distribuzione con oltre 1.500 partner e più di 350.000 clienti.

La startup proseguirà il proprio percorso di espansione internazionale e manterrà invariato il team, guidato dai fondatori Andrea Burocco, Hernan Solima, Andrea Becchio e Aldo Chiaradia.