Print

Leroy Merlin rafforza il proprio impegno verso il mondo della scuola per sostenere la ripartenza dell’anno scolastico post Covid-19. L’azienda multispecialista operante nella grande distribuzione del miglioramento della casa, in questo momento particolarmente sfidante

per il settore dell’educazione, ha deciso infatti di supportare studenti e insegnanti con una serie di iniziative studiate anche in base alle nuove esigenze e necessità con cui la scuola si è misurata durante l’epidemia, in primis la didattica a distanza. Progetti che rientrano nella più ampia strategia di Leroy Merlin votata alla “generatività sociale”, che si pone come obiettivo la creazione di valore condiviso aggiuntivo a beneficio delle comunità e dei territori.

Sono due i progetti che Leroy Merlin, in collaborazione con Civicamente attraverso la piattaforma Educazionedigitale.it, ha avviato per l’anno scolastico 2020/2021. Per primo, il percorso didattico di educazione ambientale AmicoEco, che dal 2014 ha coinvolto quasi 3 mila insegnanti e oltre 137 mila studenti delle scuole di ogni ordine e grado italiane, e che da quest’anno sarà declinato anche in versione “virtuale”. Per supportare i docenti nella gestione delle classi da remoto, sono state create quattro “lezioni pronte” sul tema “Clima ed energia” (due per la scuola primaria e due per la secondaria di I grado), fruibili tramite il servizio di Educazione Digitale “Classi Virtuali”, attraverso le quali gli insegnanti potranno sia avviare un processo di conoscenza grazie a risorse pronte all’uso come test, video e momenti di verifica monitorabili live, sia interagire attraverso chat e webinar. Il percorso AmicoEco, inoltre, prevede strumenti digitali e kit didattici interattivi dedicati ai temi “Sostenibilità ambientale e consumo consapevole”, “La casa sana e sicura”, “Economia civile” e “Plastica”, grazie ai quali docenti e alunni potranno riflettere e confrontarsi sugli spunti emersi sia in aula sia a distanza.

A partire dal nuovo anno scolastico, inoltre, prenderà il via il percorso per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO) Sportello Energia per le scuole secondarie di II grado: Il percorso, che sostituisce l’ex alternanza scuola-lavoro avviata da Leroy Merlin nel 2017, sarà focalizzato sul tema del risparmio energetico. Disponibile sulla piattaforma Educazione Digitale, il progetto è composto da due moduli che certificheranno un totale di 35 ore di PCTO: una parte di formazione in e-learning con 12 video-lezioni e un project work caratterizzato da un’indagine statistica, condotta sulle famiglie del proprio comune, sul tema della povertà energetica e un’elaborazione di consigli pratici da divulgare alla popolazione per promuovere l’efficientamento energetico domestico.