CCIR

Il 39% delle aziende italiane che prevede tra i benefit ai dipendenti l’utilizzo di auto aziendali permette di scegliere un veicolo eco-friendly; il 38%, inoltre, pone un limite alle emissioni di biossido di carbonio (CO2).

 

 Quasi la metà delle imprese italiane intervistate (47%) ha in programma entro il prossimo anno una revisione delle proprie politiche in materia di auto aziendali, evidenziando come l’aspetto “green” sia uno degli aspetti fondamentali su cui porre l’accento.

 

Una rinnovata attenzione all’ambiente emerge anche dal fatto che circa il 16% delle aziende consiglia ai dipendenti di ridurre le trasferte aziendali sfruttando i vantaggi delle videoconferenze, il 15% adotta incentivi all’utilizzo di veicoli che ottimizzano i consumi e il 13% prende decisioni al fine di ridurre il consumo dei carburanti.