Per accedere gratuitamente a maggiori informazioni su questo studio e registrarsi per un Growth Strategy Dialogue, un rapporto interattivo gratuito, si prega di visitare: http://frost.ly/wv“L’approvazione di una legislazione favorevole come il Terzo Pacchetto Energia

dell’Unione Europea ha dato un notevole slancio alla crescita delle soluzioni avanzate per i contatori”, afferma Maximilian-Eckart Wernicke, consulente del gruppo Energia e Ambiente. “In assenza di mandati a livello nazionale, le utility del gas avrebbero trascurato il segmento residenziale e offerto i contatori del gas intelligenti soltanto ai clienti industriali e commerciali con consumi annuali superiori a 1.500.000 kWh.”

Le diverse specifiche nazionali per i contatori intelligenti rendono difficile per molti produttori di contatori commercializzare i propri prodotti a livello globale. Soprattutto, i costi totali di possesso dei contatori del gas intelligenti sono, in molti casi, superiori al risparmio complessivo sui costi dell’energia. Di conseguenza, le installazioni residenziali sono spesso ridimensionate, posticipate o annullate.

 

Anche se i produttori di contatori del gas intelligenti stanno traendo beneficio dalle installazioni programmate dei contatori intelligenti, la limitata innovazione tecnologica sta rapidamente orientando il mercato sulle commodity. Ciò pone un’enorme pressione sui produttori premium, specialmente poiché i produttori cinesi stanno puntando in modo aggressivo al mercato internazionale.

 

 “Come risultato, molti fornitori affermati stanno definendo sempre più la propria proposizione di valore come ottimizzazione dei processi di business delle utility”, osserva Wernicke. “Questo sviluppo segna una fase di transizione in cui i produttori di contatori si convertiranno da meri fornitori di componenti a fornitori di servizi completi che offrono soluzioni per la gestione dell’energia e che si occupano della lettura dei contatori per conto dei propri clienti.”

 

Rispetto ai contatori di gas non intelligenti, la quota di contatori del gas intelligenti installata annualmente aumenterà dall’attuale 18,5% fino al 51% nel 2025. Anche la liberalizzazione del mercato e la crescita del numero di abitazioni nei paesi sviluppati espanderanno la base di clienti dei contatori del gas intelligenti e, in definitiva, aumenteranno le opportunità di profitto.