IDeA Efficienza Energetica e Sviluppo Sostenibile ha perfezionato l’acquisizione di Tecnomeccanica S.p.A.. Tecnomeccanica opera da circa settant’anni nel settore della pressofusione in alluminio ed è guidata da oltre trent’anni dalla famiglia Agradi

che ne ha fatto un punto di riferimento stabile per i maggiori produttori internazionali di fanaleria auto, presso cui si è progressivamente affermata l’adozione dell’alluminio quale materiale più leggero, riciclabile ed affidabile, sia nelle applicazioni tradizionali (parabole per fari alogeni e xeno), sia nei nuovi equipaggiamenti LED (dissipatori di calore).

 

La società nel 2015 ha realizzato un fatturato di circa 20 milioni di Euro, con una buona redditività e generazione di cassa.

 

IDeA ha acquisito il controllo di Tecnomeccanica in un’operazione di buy out supportata da Simone Ferrucci, manager con lunga esperienza in ambito automotive che ha investito con lei nella società e che ne assumerà la guida.

 

La famiglia Agradi continuerà a supportare l’azienda, garantendo continuità nelle linee di sviluppo startegico della stessa.

 

Sergio Buonanno, Managing Director di IDeA Efficienza Energetica e Sviluppo Sostenibile, ha affermato: “Siamo orgogliosi di dare seguito alla brillante tradizione di Tecnomeccanica con un’operazione che punta a rafforzare il posizionamento dell’azienda nel proprio settore di riferimento, a renderla ancora più solida e credibile – grazie all’innesto manageriale – nei confronti dei propri importanti clienti e a creare le basi per un ampliamento ed evoluzione delle linee di prodotto, in linea con i trend tecnologici dell’automotive lighting”.

 

IDeA è stata assistita nell’operazione dall’avvocato Alberto Bianco dello Studio Pavia e Ansaldo, da Long Term Partners e da Spada & Partners.

 

La famiglia Agradi si è avvalsa della collaborazione di Silverio Davoli di Cross Border e dell’avvocato Riccardo Bianchini dello studio legale Eversheds.

 

Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha supportato l’acquisizione con Banca IMI che ha strutturato l’operazione, rivestendo il ruolo di Banca Organizzatrice e Banca Agente e con Intesa Sanpaolo in qualità di finanziatrice. Per la predisposizione della documentazione finanziaria il Gruppo Intesa San Paolo si è avvalso dello studio legale Gitti & Partners.