CCIR

Commentando i risultati semestrali del Gruppo Air Liquide, annunciati ufficialmente venerdì 28 luglio, Benoît Potier, Presidente-Direttore Generale del Gruppo, ha affermato: «La performance del Gruppo nel primo semestre è solida, con una nuova crescita del fatturato e dell’utile netto, oltre che un

miglioramento del margine operativo. Le vendite beneficiano della fine dell’effetto del consolidamento di Airgas e degli impatti positivi del cambio e dell’energia. L’attività Gas & Servizi continua a migliorare nel corso del semestre, beneficiando della ripresa confermata di Industrial Merchant, di solidi volumi di Large Industries, di un buon livello di attività dell’Elettronica e dello sviluppo continuo della Sanità. Sul piano geografico, tutte le aree sono in crescita, con alcune attività Industrial Merchant e Healthcare particolarmente dinamiche nelle economie emergenti.

 

La performance operativa del Gruppo cresce ancora nel semestre: i nuovi guadagni in efficienza e le sinergie legate a Airgas contribuiscono all’aumento del margine operativo e alla crescita dell’utile netto. Infine, il bilancio del Gruppo è robusto, beneficiando di una forte crescita dei cash flows e del controllo del debito. Le decisioni di investimento sono proseguite nel semestre e il Gruppo può contare su investimenti industriali in corso d’opera, garanzia di crescita futura. Con Airgas ad oggi integrato, Air Liquide si concentra sull’esecuzione del suo piano strategico a medio termine. In un contesto comparabile, Air Liquide è fiduciosa nella sua capacità di realizzare una crescita dell’utile netto nel 2017».