CCIR

Saipem si è aggiudicata un contratto per la realizzazione del parco eolico off-shore Neart na Gaoithe (NnG), collocato quindici chilometri a largo della costa orientale scozzese in corrispondenza del

fiordo di Forth. Quello in questione e' il primo progetto chiavi in mano aggiudicato al gruppo italiano nel comparto eolico off-shore.

Esso prevede progettazione, approvvigionamento, ingegnerizzazione, costruzione e installazione di cinquantaquattro fondazioni, ad una profondita' compresa tra i quaranta e sessanta metri, destinate a sorreggere altrettante turbine eoliche della capacita' di circa 8MW ciascuna, nonche' di due fondazioni che supporteranno l'installazione di due sottostazioni elettriche.

NnG, sviluppato su un'area complessiva di circa cento cinque chilometri quadrati, sara' in grado di generare circa 450 megawatt di potenza elettrica.