CCIR

ABB ha firmato un contratto quadro della durata di quattro anni per un valore di oltre 100 milioni di dollari con l'operatore del sistema di trasmissione (TSO) italiano, Terna. Il TSO è

responsabile della distribuzione dell’elettricità in tutto il paese.

Terna sfrutterà la tecnologia avanzata di ABB per rafforzare la rete italiana. Il contratto include la fornitura di impianti blindati isolati in gas (GIS) di ABB, una soluzione che consente una riduzione significativa dell'ingombro delle apparecchiature isolate in aria a un solo decimo dello spazio occupato dalle sottostazioni convenzionali.

Le soluzioni GIS di ABB consentono di realizzare sottostazioni all'interno di città, all'interno di edifici, nei sotterranei e sui tetti, per fornire energia sicura e affidabile. GIS è una soluzione compatta e affidabile che consente operazioni sicure in spazi ristretti.