La crescita esponenziale di strumenti digitali utili per il lavoro hanno rivoluzionato tutti i processi aziendali, semplificandoli e rendendoli più veloci. Tra gli strumenti più utilizzati troviamo il software revisione

dei conti, presente ormai nella maggior parte delle imprese, che permette di eliminare del tutto gli errori di contabilità.

Il bilancio di un’impresa è lo strumento più importante che aiuta a comprendere lo stato finanziario di un’attività e necessita di competenze mirate per la sua lettura e l’analisi dei dati. Ogni azienda, infatti, collabora con un revisore contabile in grado di analizzare il bilancio annuale e svolgere un’attenta analisi e organizzazione dei conti.

L’analisi periodica del bilancio viene svolta, appunto, attraverso un software per la revisione legale dei conti. L’esperto estrapola delle informazioni che contribuiscono alla relazione di revisione, un documento che afferma la revisione del bilancio e la mancata presenza di errori.

Software revisione dei conti: come funziona e quali sono le principali caratteristiche.    Il software revisione dei conti è l’unico strumento disponibile in commercio che è in grado di monitorare e tracciare un’enorme quantità di dati e informazioni, al fine di eliminare o ridurre notevolmente tutti gli errori nei conti. Grazie a questo software è possibile superare qualsiasi controllo di qualità di un’azienda.

Un software per la revisione legale della contabilità svolge numerose funzioni tra cui, troviamo: accettazione dell’incarico; identificazione e valutazione dei rischi; procedura di analisi comparativa; calcolo della significatività.

Il funzionamento del software si basa su processi automatizzati e formule mirate a calcolare e confrontare una notevole quantità di dati, il tutto eseguendo pochi click.

Per trovare qual è il miglior software revisione dei conti adatto alla propria impresa è importante conoscere quali sono le principali caratteristiche.

Caratteristiche principali software contabilità.    I software per la revisione della contabilità si caratterizzano per la loro interfaccia moderna e molto intuitiva, che rendono semplici le operazioni dei revisori contabili. Tutti i programmi sono dotati di algoritmi basati sull’AI (Intelligenza Artificiale), che pemettono di rendere più efficiente la strategia di revisione e diminuiscono il tempo da dedicare ai controlli.

Un buon software per la revisione legale contabile è caratterizzato da diverse funzionalità: funzionalità che consiglia un piano di controllo ottimizzato e personalizzato; archiviazione dei dati; storicizzazione dei dati; creazione relazione; condivisione dei dati su Cloud con un intero team; possibilità di essere eseguito su più dispositivi; calcoli sul rischio di incarico; eseguire metodologie accurate e rigorose; certificazione delle operazioni svolte; protezione dei dati.

Quando si fa una revisione contabile.   La revisione contabile può essere svolta in qualsiasi momento perché i dati che si ottengono servono per migliorare le scelte strategiche di un’impresa e per evidenziare i problemi da risolvere nell’immediato o in un prossimo futuro.

La legge prevede l’obbligo di effettuare una revisione contabile periodica per le imprese che superano i seguenti parametri per due esercizi consecutivi: 4 milioni di euro di ricavi; 4 milioni di euro di attivo dello stato patrimoniale; con 20 dipendenti occupati in media; dopo aver subito una revisione legale.