CCIR

Secondo due nuove relazioni dell’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) l'Unione registra un calo delle vendite di articoli di gioielleria e orologeria pari al 13,5 % e un calo delle vendite di borse e valigie del 12,7 % a causa della contraffazione.

 

Per questo  nel 2015 sono stati perduti + 3,5 miliardi di euro in tutta l’UE a causa di gioielli, orologi, borse e valigie contraffatti

La produzione di gioielli, orologi, borse e articoli di valigeria contraffatti costa alle imprese dell'UE 3,5 miliardi di EUR ogni anno.

Tali mancate vendite determinano la perdita diretta di 27 000 posti di lavoro in questi due settori, poiché i produttori assumono meno personale di quanto avrebbero fatto in assenza di contraffazione.

Inoltre, la perdita annuale complessiva di entrate statali, dovuta alla presenza di prodotti contraffatti nei suddetti settori, in termini di imposte sul reddito delle famiglie, contributi previdenziali, imposte sul reddito delle società e IVA, può essere stimata a 1,1 miliardi di EUR in tutta l'UE.

Il Presidente dell’UAMI, António Campinos, ha dichiarato:

“Il settore della gioielleria e dell'orologeria e quello delle borse e degli articoli di valigeria nell'UE sono prevalentemente costituiti da micro-imprese con meno di dieci dipendenti. Il numero medio di dipendenti per impresa nel settore della gioielleria e dell'orologeria è di sole tre persone. Tali imprese sono particolarmente vulnerabili agli effetti economici della contraffazione".

Le relazioni di oggi sono la quinta e la sesta di una serie di studi pubblicati dall'UAMI tramite l'Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale in merito all’impatto economico della contraffazione nei settori industriali dell’UE. Gli studi precedenti erano dedicati ai seguenti argomenti: il settore di giochi e giocattoli, articoli sportivi, abbigliamento, accessori e calzature e cosmetici e prodotti per la cura personale. Ciascuna relazione della serie è incentrata su un settore di cui è nota la vulnerabilità alla contraffazione.

Oltre la metà della produzione totale dell'UE di borse e valigie ha luogo in Italia, per un valore di 6,5 miliardi di EUR nel 2012. L’Italia rappresenta anche il 40 % delle esportazioni dell'UE e il 35 % dell’occupazione totale del settore nell’UE. Il settore della produzione di borse e valigie in Italia registra ogni anno una perdita di 520 milioni di EUR come conseguenza della contraffazione – un terzo del calo totale delle vendite nell'UE. L'Italia è anche il maggior produttore di articoli di gioielleria nell'UE, con una produzione di 5 miliardi di EUR ogni anno. Il settore della produzione di articoli di gioielleria e orologeria in Italia segna ogni anno una perdita di 400 milioni di EUR per effetto della contraffazione.

Francia

La Francia è il secondo esportatore di borse e articoli di valigeria nell'UE-28. Il valore del settore era stimato a 2,7 miliardi di EUR nel 2012. Il settore della produzione di borse e valigie in Francia segna ogni anno una perdita di circa 99 milioni di EUR come conseguenza della contraffazione. La Francia, inoltre, rappresenta il 19% dell'occupazione totale in questo settore nell'UE-28. Il settore degli articoli di gioielleria e orologeria in Francia ha un valore di circa 1,5 miliardi di EUR all'anno. Il settore della produzione di articoli di gioielleria e orologeria in Francia segna ogni anno una perdita di circa 336 milioni di EUR per effetto dell'immissione sul mercato francese di prodotti contraffatti.

Germania

Il settore della produzione di borse e articoli di valigeria in Francia segna una perdita annuale di 231 milioni di EUR dovuta alla presenza sul mercato di prodotti contraffatti, che corrisponde al 13,9 % del totale delle vendite in questo settore. Il settore della produzione di articoli di gioielleria e orologeria in Germania ha un valore stimato a circa 1,7 miliardi all'anno e segna, ogni anno, una perdita di 247 milioni di EUR per effetto dell'immissione sul mercato tedesco di prodotti contraffatti. La Germania è il maggior produttore di orologi nell'UE.

Regno Unito

Il settore della produzione di borse e articoli di valigeria nel Regno Unito segna una perdita annuale di 149 milioni di EUR dovuta alla presenza sul mercato di prodotti contraffatti, che corrisponde all'incirca al 12 % del totale delle vendite in questo settore. Il settore della produzione di articoli di gioielleria e orologeria nel Regno Unito ha una perdita di 138 milioni di EUR all'anno in seguito alla contraffazione.

Spagna

Il settore della produzione di borse e articoli di valigeria in Spagna segna una perdita annuale di 123 milioni di EUR dovuta alla presenza sul mercato di prodotti contraffatti, che corrisponde all'11 % del totale delle vendite in questo settore. Il settore della produzione di articoli di gioielleria e orologeria in Spagna registra una perdita di 204 milioni di EUR all'anno come conseguenza della contraffazione.

Italia, Francia, Germania e Spagna rappresentano insieme due terzi del calo complessivo delle vendite nel settore della produzione di articoli di gioielleria e orologeria nell'UE-28.