Print

Una gradita sorpresa per l’affezionata clientela del salotto culinario dall’atmosfera mondana condotto dalla coppia Davide Paderi e Giovanna Taddei: per tutto agosto il ristorante resta aperto per soddisfare gli habitué de Ai Giardini Paprika e Cannella con la sua proposta di golosi piatti della tradizione italiana e

mediterranea, con una particolare declinazione al meglio della Sardegna.

Una formula che dal 2008, anno in cui i due hanno rilevato la gestione dello storico spazio, è riuscita a conquistare la “Milano bene”, il vasto pubblico modaiolo e il popolo friendly che anima la zona, tutti uniti nel piacere di passare una serata a base di ottimo cibo in un ambiente capace di accogliere con cura chiunque lo frequenti. D’altronde non è un caso che chi viene a cena si esprima semplicemente con “vado a mangiare da Davide”, un veterano nella direzione di molti noti ristoranti milanesi che con stile e cordialità riesce a far sentire tutti a casa propria, con il plus di proporre una serie di pietanze che si ha voglia di tornare a gustare.

L’ambiente ha da poco subito un piccolo restyling tra boiserie francesi per i vini e nuova pavimentazione (ma nei prossimi mesi vedrà delle sorprendenti novità), per dare ancora più agio agli oltre 120 coperti con tanto di squisita saletta riservata per sedici persone, mentre sulle pareti si possono ammirare le splendide fotografie di Giovanna (al momento una serie di scatti food porn che ritraggono chef e volti noti), professionista titolata dall’indubbio estro creativo.

 

Ai Giardini Paprika e Cannella è senza dubbio una tappa imperdibile per buongustai che grazie alla maestria del giovane chef Mauro Bizzarro (per otto anni nelle cucine di Giacomo Milano) possono godere di una food experience per palati esigenti.