CCIR

Distretto per aziende e professionisti italiani e internazionali con servizi, uffici e spazi lavorativi su misura. Nascerà un sistema economico integrato con l’attrattività del primo scalo italiano, ideale per incubatori e startup innovative. Centro congressi da 1.300 posti, integrato con

offerta alberghiera, che darà grande impulso allo sviluppo del settore convegnistico e degli eventi a Roma. 

Investimento di 190 mln di euro, lavori completati in più fasi a partire dal 2022. A regime stimati oltre 23.500 occupati tra diretti, indiretti e indotto. Progetto altamente sostenibile di 91mila mq, con zero consumo di suolo, che riqualifica aree industriali preesistenti. Nuove aree verdi e arredi urbani integrati per 41mila mq.

I dati più importanti: I numeri dell’Airport City: 50.000 “abitanti” (10.000 utenti della Business City + 40.000 lavoratori dello scalo); Occupati a regime: 23.500 tra diretto (5.300), indiretto e indotto; Investimento: 190mln di euro; Le dimensioni: 7 edifici, per 91mila mq, integrati con 41 mq di aree verdi; Zero consumo di suolo; Centro congressi da 1.300 posti; Distretto aperto 24hsu24, 7 gg su 7. Spazi dedicati a startup e incubatori di impresa.

Lavori: inizio entro fine 2018, completati in più fasi a partire dal 2022.