CCIR

I satelliti per telecomunicazioni Express-80 ed Express-103 sono stati lanciati con successo dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan con un razzo Proton. I satelliti nascono dalla partnership tra la società russa ISS Reshetnev, che ha fornito le piattaforme H1000 e Thales Alenia Space,

una joint venture Thales (67%) e Leonardo (33%), che ha fornito i payload.

La missione di entrambi i satelliti Express-80 e Express-103, che avrà una durata di 15 anni, fornirà telecomunicazioni mobili e fisse, TV digitale e radiodiffusione, accesso a internet ad alta velocità e servizi di trasmissione dati nel territorio russo, con l’operatore RSCC (Russian Satellite Communication company).

Express 80 opererà a 80°E, il payload è composto da 18 transponder attivi in banda C e 20 trasponder attivi in banda Ku, che copriranno i territori russi, oltre a 2 transponder attivi in banda L che forniranno copertura globale. La potenza del Payload è pari a 6,3 kW.

Express 103 opererà a 103°E (o 96.5°E), anche in questo caso con una potenza pari a 6,3 kW. Anche questo payload è composto da 18 transponder attivi in banda C e 20 trasponder attivi in banda Ku, che forniranno copertura sulla Russia e sui territori del Sud-est asiatico, oltre a 1 transponder attivo in banda L che fornirà invece copertura globale.

Da oltre venti anni Thales Alenia Space collabora con la Russia, a partire dal programma SEASAT. In questo arco di tempo, Thales Alenia Space ha fornito payload per i satelliti Express-A1, Express-A2, Express-A3, Express-A4, Express-AM11, Express AM22, Express AM2, Express-AM3, Express-AM33, Express-AM44, Express AM8, AT1 and AT2, Kazsat 3, Express 80 e 103 e AMU7, con piattaforma fornita da ISS Reshetnev. Inoltre, Thales Alenia Space ha fornito i payload per i satelliti Express-MD1, Express-MD2, Kazsat 1 e Kazsat 2, con piattaforma in fase di sviluppo da parte della società russa Khrunichev.

La partnership con ISS- Reshetnev è iniziata nel 2000 quando, Thales Alenia Space e ISS hanno attuato una strategia di marketing basata sulla piattaforma del satellite ISS Express-1000. Unendo i loro prodotti complementari e tecnologie, ISS Reshetnev e Thales Alenia Space hanno dato vita a una partnership che ha portato a grandi successi internazionali, come i satelliti Telkom 3, Kazsat 3 e Yamal 401.