CCIR

ItalyXP è un marketplace specializzato nella promozione e commercializzazione online di servizi turistici non convenzionali come tour culturali guidati, corsi di cucina ed enologia, wellness, sport: esperienze che il turista può acquistare per arricchire il suo viaggio.

 

 

Stando ai dati dell’osservatorio eCommerce B2C di Netcomm e Politecnico di Milano, il settore Turismo ottiene un incremento pari al 9% nel 2015, confermandosi così il comparto principale dell'eCommerce con un valore di quasi 5,5 miliardi di euro, pari al 37% del mercato. I beneficiari di questo trend non sono però gli operatori italiani, più dell’80% del fatturato va alle più grandi agenzie di viaggio online in Italia che sono tutte straniere: eDreams (Spagna), Expedia (USA), Venere (USA), Lastminute (USA).

Un altro segmento di mercato però si sta facendo spazio: il “turismo esperienziale”, un settore con un valore globale annuo di 100 miliardi di dollari di cui circa il 40% speso solo in Europa e in particolare in Italia.

Qui si inserisce Italy XP per soddisfare il “viaggiatore indipendente”, target in forte crescita e spesso con maggiori disponibilità economiche rispetto al turista tradizionale. Questo tipo di offerta in Italia è frammentata e proposta solo da piccoli operatori di scarsa visibilità online e perciò di difficile individuazione per gli stranieri. ItalyXP cerca di dare un riferimento unitario, affidabile e riconoscibile.

 

I principali competitor di ItalyXP sono tutti stranieri come Viator, acquisita circa un anno fa da TripAdvisor per circa 200 milioni di Dollari e Get Your Guide, azienda tedesca che negli ultimi 5 anni ha ottenuto finanziamenti per circa 50 milioni di Euro.

ItalyXP però ha il netto vantaggio di conoscere a fondo il territorio con annesse consuetudini e peculiarità, infatti seleziona direttamente la rete di partner, dando così la possibilità a piccole realtà di far conoscere la loro offerta ad un vasto pubblico.

 

ItalyXP nasce da un’idea di Saverio Castilletti che, forte di un'esperienza manageriale ventennale, decide di dedicarsi professionalmente alle sue due grandi passioni, il mondo del web e del turismo.

 

“Il nostro obiettivo è quello di far provare esperienze e sfumature che solo noi italiani possiamo conoscere e far apprezzare - dichiara Saverio Castilletti. - A distanza di vent’anni saranno pochi i viaggiatori che ricorderanno l’albergo dove hanno alloggiato, tutti invece ricorderanno l'escursione alle pendici dell'Etna in eruzione o il giro in Vespa nel Chianti”.