CCIR

Naar Tour Operator concentra la propria attenzione sul Giappone proponendo interessanti novità per quanto riguarda le escursioni consigliate, i servizi offerti e le soluzioni di viaggio in nuove aree particolarmente interessanti del Paese. “Con questa operazione puntiamo ad ampliare la nostra ‘profondità di prodotto’ e ad accrescere l’identificazione del nostro brand con

questa destinazione che, come tutto l’Oriente, negli ultimi anni ci sta donando importanti soddisfazioni,” commenta il Direttore Operativo Corrado Locatelli. “I nostri clienti potranno ora, ad esempio, scegliere tra numerose nuove visite, fra le quali segnaliamo su Kyoto: ‘Passeggiando a Gion in Kimono’, ‘Tempio Ginkakuji, Il Sentiero Del Filosofo e La Cerimonia Del Tè’, ‘Il Distretto di Arashiyama e La Foresta di Bamboo di Sagano’, ‘Kyoto Maiko, Cena e Spettacolo’, ‘Kyoto Night Tour: Spettacolo Tradizionale e Cena Zen Vegetariana’, mentre da Osaka si evidenzia la visita guidata al Monte Koya, una delle località più spirituali della nazione.”

 

Grazie invece all’inedito servizio ‘Benvenuti in Giappone’, previsto a Tokyo, il t.o. fornisce ai propri viaggiatori il trasferimento bus più taxi, assistenza in lingua italiana in aeroporto e in hotel durante il check-in, e un’ora di briefing tecnico-operativo per trasmettere utili informazioni sull’itinerario prescelto.

 

Relativamente alle idee di viaggio, sono molte e originali le nuove proposte suggerite per rendere il viaggio in Giappone un’esperienza davvero entusiasmante; tra queste si citano: “Tra Honshu e Isola di Shikoku”, della durata di 4 giorni e 3 notti, “La Valle di Kiso e le antiche stazioni di posta di Magome e Tsumago”, di 2 giorni e 1 notte, “Kumano Kodo”, della durata di 3 giorni e 2 notti, e “Koyasan” sempre di 2 giorni e 1 notte con partenze a date fisse e guida in inglese.

 

“Ricordo inoltre il tour di gruppo ‘Made in Japan’, di 7 giorni e 6 notti, con 9 partenze esclusive Naar in programma da giugno a settembre 2016, alle quali si aggiungono alcune partenze speciali a maggio, settembre e ottobre riservate a mini gruppi chiusi. Per questo viaggio sono previste visite e assistenza in italiano dal 2° al 6° giorno, e per chi lo desiderasse è possibile optare per un’estensione mare in Polinesia, Thailandia, Bali, Fiji, Hawaii e Nuova Caledonia,” aggiunge Locatelli. “Da non perdere infine anche il nuovo itinerario ‘Il meglio del Giappone’ e i nostri cavalli di battaglia ‘Essenza del Giappone’ e ‘Sulle Orme dei Samurai’, sempre molto richiesti e apprezzati dalla clientela.”